iscrizionenewslettergif
Salute

Eccessiva magrezza nuoce alla fertilità

Di Redazione15 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Legame tra magrezza e fertilità

Legame tra magrezza e fertilità

Essere troppo magre nuoce alla fertilità, ancora più dell’obesità. L’allarme arriva da uno studio presentato a Orlando nel corso del meeting dell'”American Society for Reproductive Medicine” dai ricercatori dell’Advanced Fertility Center of Chicago (Usa).

“Se si ha un peso appropriato per la propria altezza si ha una maggiore probabilità di concepire” – spiegano gli studiosi guidati da Richard Sherbahn, sottolineando che i danni dovuti alla magrezza sono forse stati troppo a lungo sottovalutati.

Monitorando 2.500 donne che hanno fatto ricorso alla fecondazione in vitro nel corso di 8 anni, i ricercatori rilevano che, mentre nel gruppo delle normo-peso il tasso di nascita era pari al 50 per cento, nel gruppo delle obese era il 45 per cento e in quello delle “magrissime” era il 34 per cento. Il problema, spiegano i ricercatori, potrebbe quindi essersi verificato durante l’impianto in utero.

Insonnia addio con la melatonina

Il benessere di un buon riposo La miglior cura ai disturbi del sonno deriverebbe da una sostanza già naturalmente presente nel ...

Tumore collo utero: il Pap test va potenziato

Salute femminile Per migliorare la prevenzione del cancro al collo dell'utero, oggi il Pap-test va potenziato con ...