iscrizionenewslettergif
Esteri

Messico: catturato numero uno dei narcos

Di Redazione14 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il criminale catturato

Il criminale catturato

CITTA’ DEL MESSICO — Grosso colpo delle unità speciali della marina militare messicana che ieri hanno arrestato Raul Lucio Hernandeza Lechuga, uno dei fondatori del pericolosissimo cartello di narcotrafficanti Los Zetas.

Il gruppo criminale è presente in dieci dei 32 stati del Messico e si è reso protagonista di omicidi di massa clamorosi. Lechuga, detto Lucky (il fortunato), era tra i 37 criminali ritenuti più pericolosi dalle autorità messicane.

Il leader dei narcos è stato arrestato in un’operazione dalla Marina militare a Cordoba, in collaborazione con le forze di sicurezza e di polizia messicane e internazionali. A dare la notizia è stato il presidente Felipe Calderon, che in questi anni ha fatto della guerra al narcotraffico il suo cavallo di battaglia.

Giappone: nuova fuga radioattiva da centrale atomica

La centrale atomica di Genkai TOKIO, Giappone -- Non bastava l'incubo Fukushima. Ieri nuovo allarme radioattivo in Giappone: acqua contenente ...

Granate e mitra: strage nel centro di Liegi

La zona della strage LIEGI, Belgio -- Era già stato arrestato e condannato a 58 mesi di reclusione per ...