iscrizionenewslettergif
Economia

Manovra: ecco tutte le novità in arrivo

Di Redazione14 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Modifiche alla manovra di risanamento dei conti

Modifiche alla manovra di risanamento dei conti

ROMA — Sono molte le novità in arrivo con gli emendamenti del governo alla manovra. Serviranno a raggiungere il saldo finale “invariato” compensando alcune concessioni, come l’aumento a 1400 euro (per un solo anno, però) della soglia delle pensioni che beneficeranno della rivalutazione e ampliando il “bonus” sull’Imu (ex Ici) per le famiglie con figli sotto i 26 anni.

Le modifiche dovrebbero comportare introiti per 2 miliardi di euro. Ecco le principali novità previste:

CONTI CORRENTI — Sembrava fosse in arrivo un nuovo bollo da 34,20 euro sui conti correnti (in realtà tecnicamente applicato sull’estratto conto cartaceo obbligatorio). In realtà, quell’imposta, per le persone fisiche c’è già ed è in vigore da anni. “La novità – ha spiegato in serata sottosegretario al Tesoro, Vieri Ceriani- è che viene eliminato questo bollo sui conti correnti e sui libretti fino a 5000 euro”.

BOLLO PER SCUDATI A 10 PER MILLE IN 2012 E 2013 — Le attività finanziarie oggetto di emersione sono soggette ad un’imposta di bollo speciale del 10 per mille negli anni 2012 e 2013, mentre l’aliquota ordinaria è fissata al 4 per mille. Lo prevede l’emendamento del governo depositato alle Commissioni Bilancio e Finanze della Camera.

IMPOSTA IMMOBILI ESTERO — Un’imposta dello 0,76% del valore sugli immobili all’estero. E’ quanto prevede l’emendamento del Governo appena depositato in Commissione alla Camera. La proposta istituisce anche dall’anno in corso un’imposta sul valore delle attività finanziarie all’estero dei residenti in Italia.

NO PASSI INDIETRO SU FARMACI FASCIA C — Nessun passo indietro sulla liberalizzazione dei farmaci di fascia C ma “é possibile pensare a forme ulteriori di garanzia per la salute dei cittadini”. Così il ministro della Salute Renato Balduzzi, sottolineando che “la scelta politica è stata quella di andare verso una limitata liberalizzazione del settore”.

PRELIEVO SULLE PENSIONI ALTE — Contributo di solidarietà sulle «pensioni d’oro» del 15 per cento

Modifiche alla manovra di risanamento dei conti

Modifiche alla manovra di risanamento dei conti

. Il contributo sarà applicato per l’importo eccedente i 200 mila euro.

TERMINI IMERESE SALVA DA NUOVE NORME PENSIONI — Le nuove norme per andare in pensione non si applicano ai lavoratori collocati in mobilità lunga da accordi stipulati al 4 dicembre 2011. Il termine era prima fissato al 31 ottobre 2011.

TETTO STIPENDI DEI MANAGER — Arriva il tetto massimo per gli stipendi dei dipendenti pubblici e quindi dei manager. Il valore è pari al trattamento economico del primo presidente della Corte di Cassazione, circa 300mila euro lordi all’anno.

CONTRIBUTI, AUMENTO AUTONOMI — Aumentano i contributi pensionistici per gli autonomi fino ad arrivare nel 2018 al 24 per cento. L’aumento è dell’1,3 dal 2012 e dopo di 0,45 punti ogni anno fino appunto a raggiungere il 24 per cento a regime. Il testo iniziale prevedeva un’aliquota del 22 a regime.

ICI, SCONTO PER LE FAMIGLIE – Sconto sull’Imu per le famiglie con figli. Si parte dalla detrazione, che rimane, di 200 euro per tutti, che è maggiorata di euro 50 per ciascun figlio di età non superiore a 26 anni, purché dimorante abitualmente e residente anagraficamente nell’unità immobiliare adibita ad abitazione principale. L’importo complessivo della maggiorazione, al netto della detrazione di base, non può superare un massimo di 400 euro. In sostanza, lo sconto massimo che il Fisco concede sull’abitazione principale sarà pari a 600 euro: 200 euro della detrazione di base e 400 per il numero dei figli a carico.

Manovra, prime modifiche: sconto sull’Ici per le famiglie

Prime modifiche alla manovra del governo ROMA -- Sono molto le modifiche alla manovra economica allo studio delle commissioni parlamentari. Prima ...

Tasse: le manovre costeranno 3000 euro l’anno a famiglia

Le varie manovre costeranno 3000 euro alle famiglie italiane BERGAMO -- Bergamosera ve lo aveva anticipato circa una decina di giorni fa. Ora i ...