iscrizionenewslettergif
Sport

Testate e volantini: alta tensione tra gli ultras e L’Eco

Di Redazione12 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La prima parte del volantino Ultras

La prima parte del volantino Ultras

BERGAMO — Alta tensione tra gli ultras della Curva Nord e il quotidiano L’Eco di Bergamo. Dopo l’aggressione al giornalista Stefano Serpellini avvenuta venerdì mattina fuori dal tribunale, ieri nei dintorni dello stadio è stato esposto un volantino al vetriolo prima della gara con il Catania.

Ai tifosi non è andato giù che le 29 dosi di cocaina che hanno portato all’arresto di un quarantaduenne, avvenuto mercoledì, siano state attribuite dal giornale alla festa di Natale organizzata al Covo dagli ultras atalantini.

Venerdì mattina il giornalista de L’Eco è stato aggredito da tre persone oltre al “Bocia” Claudio Galimberti nei pressi del Tribunale di Bergamo. Stando alla ricostruzione pubblicata dal quotidiano stesso, l’aggressione è terminata con una testata che ha causato una ferita al naso ed una prognosi di 5 giorni al giornalista.

A questa è seguito un volantino molto polemico in cui i tifosi accusano i mass media locali, in particolare quelli del gruppo Seesab, di voler rovinare la festa di Natale, di voler destabilizzare la tifoseria e di aver messo il silenziatore alle iniziative benefiche come quelle dell’Aquila Rugby, della raccolta dei fondi per la Liguria e dello striscione per Yara, organizzate dai tifosi stessi.

In serata il sito ufficiale dell’Atalanta ha pubblicato un comunicato a firma Antonio Percassi sulla vicenda che ha coinvolto Serpellini.

“L’Atalanta, in merito allo spiacevole episodio che ha visto coinvolto il giornalista Stefano Serpellini, esprime tutta la propria solidarieta’ nei confronti del cronista e del quotidiano L’Eco di Bergamo. La Società, al di là dell’episodio di cui sopra, sottolinea anche l’esemplare comportamento tenuto dall’intera tifoseria bergamasca all’interno dello stadio sia durante lo scorso campionato cadetto che nell’attuale massima categoria”.

Il volantino esposto dagli ultras prima di Atalanta-Catania

Tir entra e segna, Cigarini assente dal match

Masiello festeggia il "Tir" (foto Atalanta.it) BERGAMO – Ci si aspettava un successo, è arrivato soltanto un punto. Sudato, alla fine ...

Parco dello Sport: presentato in comune il progetto di Percassi

Il Parco dello Sport BERGAMO – Uno stadio? No, molto di più. Il progetto “Parco dello Sport” presentato da ...