iscrizionenewslettergif
Bergamo

Sciopero, adesioni al 70 per cento: la Fiom esulta

Di Redazione12 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Fiom esulta

La Fiom esulta

BERGAMO — A Bergamo l’acciaieria della Tenaris Dalmine è rimasta chiusa mentre nel resto degli stabilimenti l’adesione è arrivata al 70 per cento. Alla Brembo adesione del 60 per cento mentre alla Btcino e alla Somaschini dell’80 per cento.

La Fiom canta vittoria per lo sciopero di questa mattina che, secondo i dati diffusi dal sindacato, avrebbe raggiunto adesioni del 70 per cento in Lombardia. Nonostante la giornata di pioggia, massiccia la presenza alle mobilitazioni nei diversi territori.

“La grande adesione alla mobilitazione da parte dei lavoratori e delle lavoratrici dimostra la contrarietà alle misure presentate dal Governo Monti in particolare per quanto riguarda le pensioni – dice Mirco Rota, segretario generale Fiom Cgil Lombardia. – Inoltre il fatto che la maggior parte dei lavoratori e delle lavoratrici abbiano condiviso lo sciopero della Fiom Cgil di 8 ore e non quello di 3 ore di Fim Cisl e Uilm Uil è un’ulteriore dimostrazione non solo del consenso verso la Fiom ma in particolare della preoccupazione rispetto al nuovo modello di relazioni sindacali presentato dalla Fiat che stravolge le libertà sindacali nel nostro Paese puntando a escludere chi non è disposto a firmare questi accordi”.

La Camera di commercio cede azioni Sacbo per 2,5 milioni

La Camera di commercio di Bergamo BERGAMO -- La Camera di commercio di Bergamo ha avviato ufficialmente l'iter per la vendita ...

I Nomadi in concerto al Teatro Creberg di Bergamo

I Nomadi dal vivo BERGAMO -- Prosegue il nuovo tour teatrale dei Nomadi che il prossimo 20 dicembre farà ...