iscrizionenewslettergif
Bergamo

La Camera di commercio cede azioni Sacbo per 2,5 milioni

Di Redazione12 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Camera di commercio di Bergamo

La Camera di commercio di Bergamo

BERGAMO — La Camera di commercio di Bergamo ha avviato ufficialmente l’iter per la vendita di una parte delle proprie azioni nella Sacbo, la società di gestione dell’aeroporto di Orio al Serio.

L’ente camerale intende cedere un pacchetto di azioni da 2,5 milioni di euro, e mantenere comunque in Sacbo una partecipazione azionaria superiore al 12 per cento.

Il pacchetto azionario posto in vendita è di circa l’uno per cento delle azioni finora detenute. Non dovrebbe essere troppo difficile trovare compratori sul mercato, dal momento che l’aeroporto di Bergamo è più che appetibile. All’operazione d’acquisto potrebbe essere interessata la stessa Sacbo, scongiurando così una vendita esterna. L’operazione dovrebbe essere completata entro la primavera.

Il pacchetto azionario dell’aeroporto è attualmente così composto: Sea Milano (30,9 per cento), Ubi Banca (17,9), Comune di Bergamo (13,8), Provincia di Bergamo (13,2), Camera di Commercio (13,2), Creberg (6,9), Italcementi (3,2), Confindustria Bergamo (0,6), Aeroclub (0,01).

Via XX Settembre: senegalese aggredisce il comandante dei vigili

Le moto della Polizia locale BERGAMO -- Brutta avventura per il comandante dei vigili di Bergamo Paolo Cianciotta che domenica ...

Sciopero, adesioni al 70 per cento: la Fiom esulta

La Fiom esulta BERGAMO -- A Bergamo l’acciaieria della Tenaris Dalmine è rimasta chiusa mentre nel resto degli ...