iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Cartoni in 3D: smentito rischio epilessia

Di Redazione12 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cartoni animati

Cartoni animati

Le immagini in 3D non provocano attacchi epilettici nei bambini. Contrariamente all’allarme lanciato qualche tempo fa, un recente studio austro-tedesco, promuove a pieni voti le pellicole da vedere con gli occhialini.

Monitorati 140 bambini di età intorno ai 12 anni, quasi tutti epilettici, attraverso una sperimentazione che si è svolta in più tempi. Le reazioni cerebrali dei bambini sono state misurate grazie ad un elettroencefalogramma, il quale, al termine dell’esperimento, non ha rilevato alcuna alterazione.

“Nella nostra coorte di bambini a rischio di epilessia o con epilessia nota, quindici minuti di visione di televisione 3D non ha aumentato le attività epilettiformi sull’EEG, né ci sono stati delle crisi apparenti – ha spiegato Herbert Plischke, coordinatore dello studio – Concludiamo che la possibilità per le persone con epilessia non diagnosticata di avere una crisi epilettica provocata dalla Tv 3D è improbabile”.

Bambini: contro l’influenza arriva lo spray

Lo spray nasale, nuovo vaccino antinfluenzale Un nuovo vaccino per contrastare il virus dell’influenza sarà disponibile a partire dal 2012 insieme ...

Miopia: nuove cure per i bambini

Miopia Nuovi approcci alla miopia in età pediatrica. Secondo uno studio di revisione elaborato da ricercatori della Ohio ...