iscrizionenewslettergif
Bergamo

Minacciava i vicini: stalker condannato

Di Redazione10 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — Contro quella famiglia ne ha combinate davvero di tutti i colori. E’ stato coandannato per stalking il 69enne di Cenate Sopra che da anni perseguitava una famiglia milanese che trascorreva i fine settimana in una villetta vicina alla sua abitazione.

Secondo quanto emerso in tribunale, dal maggio 2009 all’aprile 2011 l’uomo ha buttato nel giardino dei vicini escrementi e animali in stato di decomposizione, ha fatto i suoi bisogni addosso alla casa, ha bucato le gomme delle auto, ed è arrivato anche a minacciare con un coltello i vicini.

Alla fine, la famiglia milanese ha deciso di piazzare delle telecamere con le quali ha ripreso il persecutore in azione, e sporto denuncia.

Dopo l’arresto nel maggio scorso, il persecutore è finito davanti al giudice Vito Di Vita che lo ha condannato a un anno e sei mesi (con la condizionale). Presto la sentenza sul risarcimento in sede civile.

Ponte Immacolata: bello in pianura, qualche fiocco di neve in montagna

Tempo velato ma bello a Bergamo BERGAMO -- Sarà un ponte dell'Immacolata sostanzialmente bello quello in arrivo, soprattutto in città e ...

Bergamo, rivedere la viabilità del quartiere Santa Lucia

Il centro del quartiere di Santa Lucia BERGAMO -- "La viabilità del quartiere Santa Lucia a Bergamo ha bisogno di essere rivista". ...