iscrizionenewslettergif
Provincia

Inchiesta Locatelli, Repubblica: in arrivo avvisi di garanzia. Nuovi arresti in vista?

Di Redazione10 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Brebemi in costruzione

La Brebemi in costruzione

BERGAMO — L’inchiesta Locatelli produrrà presto nuovi avvisi di garanzia. E’ una delle anticipazioni lanciate questa mattina dal quotidiano la Repubblica riferite all’attività investigativa delle procure di Milano e Brescia impegnate nelle indagini che riguardano il gruppo dell’imprenditore bergamasco Pierluca Locatelli, in carcere con l’accusa di corruzione, traffico e smaltimento illecito di rifiuti.

I magistrati, riferisce il quotidiano, sono impegnati a setacciare i rapporti che Locatelli aveva nel Pdl e con la Compagnia delle Opere. Secondo Repubblica, “gli investigatori sono convinti che il ras delle strade e dello smaltimento rifiuti potesse contare su una larga rete di amicizie politiche”.

L’indagine procede a spron battuto e, secondo altre fonti, non è escluso che si arrivi presto ad ulteriori arresti.

Ecco quanto sostenuto dall’articolo.

Cromo sotto la Brebemi? Oprandi nega ogni addebito

Il cantiere di costruzione della Brebemi a Fara Olivana BRESCIA -- Da dove veniva quel cromo, come e dove intendevano smaltirlo? Giorgio Oprandi, il ...

Impianti in difficoltà? Puntiamo sullo scialpinismo in quota

Scialpinismo Spett.le redazione, in questo momento di profonda crisi economica politica e sociale il nostro territorio e ...