iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Primo Piano

Donne in pensione a 62 anni dall’anno prossimo

Di Redazione5 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'Inps

L'Inps

ROMA — Invece di introdurre una tassa sui grandi patrimoni, il governo ha preferito colpire i soliti noti. A pagare le conseguenze più gravi della crisi economica saranno dunque i pensionati. Dal sistema contributivo alle aliquote, ecco tutti i provvedimenti varati dal governo

CONTRIBUTIVO PER TUTTI. Sarà esteso a tutti il metodo contributivo pro rata, anche quindi a coloro che avendo cominciato a versare contributi prima del 1978 avevano mantenuto il piu’ generoso metodo retributivo. Per questi lavoratori il nuovo meccanismo varra’ dal 2012 quindi gli anni di lavoro fino al 2011 saranno calcolati con il retributivo

DONNE IN PENSIONE A 62 ANNI. Abolite le cosiddette finestre mobili che saranno assorbite nell’età effettiva di pensionamento. Le donne andranno in pensione di vecchiaia dal 2012 a 62 anni e nel 2018 a 66. L’età di 66 anni per la vecchiaia è prevista da subito anche per gli uomini. I lavoratori autonomi andranno in pensione dal 2012 a 66 anni e sei mesi; le lavoratrici autonome a 63 anni e sei mesi.

ABOLITE QUOTE ANZIANITA’. Le quote per le uscite per la pensione di anzianità sono state abolite. Si uscirà solo con 41 anni e 1 mese per le donne e 42 anni e 1 mese di contributi per gli uomini.

PEREQUAZIONE ASSEGNI FINO A 960 EURO. La rivalutazione piena rispetto all’inflazione nel 2012 sarà prevista solo per le pensioni di importo doppio rispetto alla minima che e’ di 480 euro. Gli altri assegni saranno congelati.

PIU’ CONTRIBUTI PER AUTONOMI E AGRICOLTORI. Per artigiani e commercianti aumentano di 0,3 punti percentuali ogni anno fino a raggiungere il livello del 22%. Verranno rideterminate anche le aliquote contributive pensionistiche nel settore agricoltura.

PENALIZZAZIONI PER CHI ESCE PRIMA 63 ANNI. Per chi esce in pensione anticipata (quindi con almeno 42 anni e 1 mese di contributi se uomini) prima dei 63 anni di età, dal 2012 avrà una penalizzazione sulla quota liquidata con il retributivo del 3% per ogni anno di anticipo.

CONTRIBUTO SOLIDARIETA’. Interesserà le pensioni più alte.

Omofobia: divise da donna alle trans nella polizia argentina

La ministra argentina Nilda Garrè BUENOS AIRES, Argentina -- Clamoroso annuncio del ministro per la sicurezza argentino. Nilda Garré ha ...

Fukushima: 45 tonnellate di acqua radioattiva in mare

La centrale atomica di Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- Sarebbero 45 le tonnellate di liquido altamente radioattivo fuoriuscite da un dispositivo ...