iscrizionenewslettergif
Bergamo

L’inquinamento in Pianura Padana ci costa tre anni di vita

Di Redazione2 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'inquinamento sopra la Bergamasca

Inquinamento atmosferico alle stelle

BERGAMO — L’inquinamento atmosferico sottrae tre anni di vita a chi vive in Pianura Padana. E’ lo sconcertante risultato delle ricerche contenute nell’ultimo rapporto dell’Agenzia Europea dell’Ambiente di Copenaghen.

Lo studio “Air Quality in Europe 2011” sostiene che l’inquinamento atmosferico in Europa sottrae in media 9 mesi di speranza di vita, fino ad arrivare a tre anni di vita in meno nelle regioni più esposte, come la Pianura Padana e il Benelux.

Morti premature dovute a insufficienza cardiaca, infarti, crisi respiratorie, ma anche tumori, costituiscono ormai un rilevante problema sanitario dal costo di 80 miliardi di euro l’anno. La cifra comprende anche le malattie da smog e le conseguenti ospedalizzazioni e farmaci.

Stando a un altro rapporto dell’Ispra, la metà circa dell’inquinamento da polveri proviene dal traffico stradale, mentre l’altra metà si compone di emissioni industriali e riscaldamento (25 per cento), combustione di legna (13) ed emissioni dall’agricoltura (12).

A sua volta, dell’inquinamento da traffico, il 30% proviene dai tubi di scappamento e dall’usura di freni e pneumatici, mentre l’altro 20 per cento è la polvere “vecchia” che viene risollevata con il passaggio delle automobili.

L’inchiesta Locatelli fa tremare mezza Bergamo

Il procuratore Salomone e gli investigatori dell'antimafia BERGAMO -- I magistrati della Direzione distrettuale antimafia lo hanno detto chiaramente: "L'indagine è solo ...

Nuvolosità in diminuzione: Immacolata con il bel tempo

Bergamo Alta BERGAMO -- Nuvoloso ma, grazie al vento, tendente al miglioramento. Si apre all'insegna della variabilità ...