iscrizionenewslettergif
Esteri

Omicidio di Lloret de Mar: “El Gordo” condannato a 17 anni

Di Redazione1 dicembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
El Gordo condannato a 17 anni

El Gordo condannato a 17 anni

MADRID, Spagna — E’ stato condannato a oltre 17 anni di carcere l’assassino di Federica Squarise, la turista italiana di 21 anni di San Giorgio delle Pertiche (Padova) uccisa nel 2008 nella località turistica spagnola d Lloret de Mar.

A “El Gordo”, questo il soprannome di Victor Diaz Silva Santiago, ritenuto responsabile dell’assassinio della giovane sono state inflitte le pene di un anno e sei mesi di prigione per il reato di abuso sessuale e 16 anni e tre mesi per omicidio. Entrambe con l’applicazione dell’attenuante della collaborazione. Lo rendono noto gli avvocati Agnese Usai e Massimiliano Stiz del foro di Padova, legali della famiglia Squarise.

Il tribunale spagnolo ha stabilito che dalla pena dovrà essere decurtato il tempo già trascorso in carcere dal barista uruguaiano. El Gordo uscirà di prigione al massimo fra 14 anni e dovrà pagare un indennizzo di 80.000 euro ai genitori di Federica. Sia l’avvocato del barista che i legali della famiglia Squarise faranno ricorso in Cassazione.

“I genitori della ragazza sono molto dispiaciuti, faremo ricorso” hanno detto gli avvocati difensori, sottolineando che “siamo stupiti che gli abbiano riconosciuto attenuante della collaborazione, ha confessato solo quando è stato preso”.

Norvegia: Breivik evita il carcere ma rischia il manicomio

Breivik in azione a Utoya OSLO, Norvegia -- L'attentatore delle stragi di Oslo Anders Behring Breivik eviterà la prigione, ma ...

Iran, sabotaggio all’impianto nucleare: agenti israeliani?

Gli impianti nucleari iraniani TEHERAN, Iran -- Il sospetto è che dietro l'incidente avvenuto lunedì all'impianto nucleare iraniano di ...