iscrizionenewslettergif
Bassa

Rissa finisce a bottigliate: marocchino perde l’occhio

Di Redazione30 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L'ambulanza

MARTINENGO — E’ finita a bottigliate. E, ad avere la peggio, è stato uno dei litiganti ferito gravemente ad un occhio da un coccio di vetro. E’ stato un tardo pomeriggio di fuoco ieri a Martinengo a causa delle rissa, scatenata per futili motivi, fra tre marocchini.

Erano circa le 18.30 quando i tre extracomunitari, alticci, hanno cominciato a litigare davanti alla pensilina dei pullman di via Matteotti. Presto dalle parole si è passati ai fatti. La lite è degenerata in rissa e uno di loro ha colpito il 26enne residente a Antegnate con un bottiglia, provocandogli un profondo taglio al volto e la perdita dell’occhio.

Immediato l’intervento della polizia locale che è riuscita a sedare la rissa. Il marocchino ferito è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Treviglio. Per gli altri due è scattata la denuncia per lesioni gravissime.

Questione Cromo: mercoledì dibattito in diretta su Videostar

Treviglio TREVIGLIO -- Mercoledì 23 novembre, alle 21, in diretta televisiva sull'emittente trevigliese Videostar si parlerà ...

Rapinatori acquattati svaligiano le poste di Treviglio

I carabinieri TREVIGLIO -- Hanno forzato un ingresso quando l'ufficio postare era ancora vuoto. Poi hanno atteso, ...