iscrizionenewslettergif
Politica

Mazzoleni (Udc): Orio faccia a Dhl un’offerta migliore di Malpensa

Di Redazione30 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Dhl a Orio al Serio

La Dhl a Orio al Serio

BERGAMO — “Mantenere i posti di lavoro della Dhl e del suo indotto è assolutamente determinante per l’economia bergamasca, per i lavoratori e per le loro famiglie”. Lo sostiene il capogruppo dell’Udc in consiglio comunale Giuseppe Mazzoleni, in merito alla questione del paventato addio all’aeroporto di Orio al Serio della celebre multinazionale di logistica.

“Dhl, se andrà via, lo farà per questioni squisitamente economiche: perché a Orio paga di più che a Malpensa. Ma perdere Dhl significherebbe perdere 1500 posti di lavoro di difficile ricollocazione, dal momento che l’azienda si trasferirebbe a Malpensa che si trova a 80 chilometri da noi. Non dimentichiamo mai che 1500 posti di lavoro significano anche 1500 famiglie che rischiano di restare senza stipendio in un periodo di grande crisi. Per questo sono dell’opinione che occorra agire in tutti i modi possibili, compresa un’offerta migliore in fase di trattativa, per fare restare Dhl ad Orio al Serio”.

“Gli strumenti ci sono. Così come c’è la possibilità di intervento sull’impatto ambientale dell’aeroporto sui quartieri che lo circondano. Quindi, accanto alla conservazione dei posti di lavoro, la nostro proposta è un serio investimento sulla mitigazione ambientale dell’aerostazione” conclude Mazzoleni.

Pensioni parlamentari: stop ai vitalizi, dal 2012 si passa al contributivo

Il parlamento ROMA -- Dal 2012 anche i parlamentari riceveranno la pensione in base ai contributi effettivamente ...

Pdl Bergamo, fissata la data del congresso: seconda metà di gennaio

Finalmente in arrivo il congresso del Pdl BERGAMO -- La macchina del Pdl si rimette in moto. Dopo tre settimane di calma, ...