iscrizionenewslettergif
Politica

A2A, Mazzoleni: l’opposizione ha agito con senso di responsabilità

Di Redazione29 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il capogruppo dell'Udc in consiglio comunale Giuseppe Mazzoleni

Il capogruppo dell'Udc in consiglio comunale Giuseppe Mazzoleni

BERGAMO — “Ieri sera l’opposizione ha avuto un atteggiamento responsabile e ha dimostrato, ancora una volta, di tenere in modo particolare alla gestione del buon governo di questa città e soprattutto di andare incontro alle esigenze di questo scellerato patto di stabilità che ci costringe ad andare in questa direzione”. Lo ha detto il capogruppo dell’Udc Giuseppe Mazzoleni in riferimento alla vendita di azioni A2A per 6 milioni di euro che il consiglio comunale ieri sera ha deliberato con l’astensione dell’opposizione.

“Siamo in periodo difficile per la vendita, per i mercati e per il nostro Comune – continua Mazzoleni -, non sono contrario a prescindere alle alienazioni dei beni del Comune. Ritengo però che in questo momento sia difficile riuscire a vendere le azioni di A2A che sono al minimo storico. Ma per stare all’interno del patto di stabilità al momento non ci sono altri sistemi che ci consentano di avere della liquidità in tempi brevi”.

“Ieri sera in consiglio comunale abbiamo trovato un accordo fra maggioranza e opposizione. Anziché i 10 milioni richiesti dalla maggioranza, abbiamo trovato un giusto compromesso legato alla vendita di azioni per 6 milioni. Credo sia positivo”.

Stucchi (Lega): a pagare sarà il ceto medio del Nord

Giacomo Stucchi BERGAMO -- "Non sappiamo se, come dice il presidente del Consiglio Mario Monti, il suo ...

Manovra correttiva da 20-25 miliardi in arrivo

Mario Monti ROMA -- Soldi, soldi e ancora soldi che gli italiani dovranno scucire per salvare questo ...