iscrizionenewslettergif
Esteri

Calcio britannico sotto choc: Gary Speed si è suicidato

Di Redazione28 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gary Speed

Gary Speed

LONDRA, Gran Bretagna — Il calcio britannico è sotto choc per il suicidio di Gary Speed, allenatore della nazionale del Galles e uno degli uomini più rappresentativi del calcio gallese.

L’ex calciatore, 42 anni, è stato trovato impiccato in casa sua. Lo ha confermato la Bbc. Speed, 85 presenze in nazionale e campione d’Inghilterra con la maglia del Leeds United nel 1991-92, era alla guida della nazionale gallese da circa un anno.

“La Federazione calcistica del Galles è triste di annunciare la morte del selezionatore della squadra nazionale”, ha scritto in un comunicato la Faw, che ha espresso le sue condoglianze alla famiglia Speed, così come hanno fatto i calciatori gallesi Robby Savage e Ryan Giggs. Nel frattempo, in Premier League è stato osservato un minuto di silenzio.

Robbie Savage non riesce proprio a spiegarsi il motivo del suicidio dell’amico: “Sono devastato – ha scritto su Twitter l’ex centrocampista gallese – Era tranquillo al telefono quando ieri abbiamo riso insieme, parlando di calcio e di musica. Era un grande compagno di squadra e un grande amico”.

Sulla vicenda sono ancora in corso le indagini della Polizia anche se, è stato precisato in un comunicato, “non ci sono circostanze sospette” che riguardano questo decesso.

Messico, mattanza dei narcos: 50 morti in due giorni

Nuova mattanza dei narcotrafficanti CITTA' DEL MESSICO -- Nuova mattanza dei narcotrafficanti. Almeno 23 cadaveri, ammassati in tre fuoristrada, ...

Orrore in Francia: padre uccide bimbo mettendolo in lavatrice

La polizia francese PARIGI, Francia -- La tragedia si è consumata in un appartamento di Germigny-l'Eveque nella Seine-et-Marne. ...