iscrizionenewslettergif
Università

Seminario sulle culture della città con Poli

Di Redazione23 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Corrado Poli

Corrado Poli

Giovedì 24 novembre 2011, alle ore 16 in aula 1 (Via Salvecchio 19, Bergamo, Città Alta), in occasione dell’uscita del volume di Corrado Poli “Mobility and Environment: Humanists vs. Engineers in Urban Policy and Professional Education” (Springer, New York-London 2011), si svolgerà un dibattito su “Culture della città”.

Al simposio interverranno gli esperti Mauro Pala (Università di Cagliari), Rossana Bonadei (Università di Bergamo) e l’autore del libro.
A coordinare il dibattito sarà il coordinatore del corso di laurea in Scienze della comunicazione Stefano Rosso (Università di Bergamo). L’incontro è aperto a tutti gli interessati.

Corrado Poli, studioso e ricercatore sociale esperto in politiche urbane e ambientali, ha insegnato presso la Johns Hopkins University, l’Università di Bergamo, la Queensland University of Technology di Brisbane (Australia), la Northern Arizona University (Flagstaff, AZ, USA) e molte altre università. È stato presidente dell’International Urban Fellows Association dell’Institute for Policy Studies (USA) ed è autore di numerosi saggi e monografie, tra cui Città Flessibili. Una rivoluzione nel governo urbano (INSTAR 2009), e Rivoluzione Traffico. Più Comunicazione, Meno Mobilità, (Robin Edizioni 2006). Partecipa alla vita e al dibattito politico come editorialista e opinionista di periodici, quotidiani e televisioni; è stato anche amministratore di enti pubblici.

Mauro Pala insegna Letterature Comparate presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Cagliari. È stato Fulbright Distinguished Lecturer presso la University of Notre Dame (Indiana, USA) e Professeur invité presso l’Università di Limoges in Francia. I suoi interessi di ricerca comprendono il romanticismo europeo, la teoria critica, la letteratura postcoloniale, i Cultural Studies, nonché i problemi della rappresentazione della città nel romanzo europeo e nordamericano. Tra i suoi libri una monografia su Raymond Williams (The Social Text. Letteratura e prassi culturale in Raymond Williams, Cuec, 2005) e un volume sulle suggestioni culturaliste di Gramsci. Sulle voci del dibattito sviluppatosi sul pensiero di Gramsci negli Stati Uniti ha pubblicato il suo ultimo libro (Americanismi. Sulla ricezione di Gramsci negli Stati Uniti, Cuec 2009). Attualmente sta lavorando a un progetto sui processi fondanti della nazione attraverso la letteratura.

Sette studentesse su 10 vittime di molestie

Stalking Molestie sessuali durante il corso universitario per oltre 7 studentesse su 10. I dati allarmanti ...

California: polizia usa spray urticante contro studenti

Scontri all'Università Davis Un agente di polizia ha utilizzato spray urticante al peperoncino contro gli studenti del movimento ...