iscrizionenewslettergif
Sport

Nel segno di Denis: Siena-Atalanta 2-2

Di Redazione20 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
"Re" German Denis

"Re" German Denis

SIENA — Poteva essere un sogno, s’è corso il rischio diventasse un incubo ma alla fine c’è da essere soddisfatti. Finisce 2-2 all’Artemio Franchi di Siena tra Atalanta e Siena ma considerando le occasioni create dai toscani nel primo tempo i nerazzurri non possono lamentarsi: vero che il rigore del pareggio era inesistente, vero che il pari è arrivato in zona Cesarini ma con lucida onestà bisogna ammettere che i bianconeri sono stati molto più pericolosi e hanno meritato pienamente il punto.

Defezione dell’ultim’ora per il Siena, Berkic non ce la fa e dal primo minuto gioca Pegolo; Sannino in avanti sceglie Larrondo e non Gonzales come partner di Destro mentre l’Atalanta è confermata con Cristian Raimondi che esordisce dal primo minuto al posto di Masiello.

Partenza sprint del Siena, al 5’ miracolo di Consigli su colpo di testa di Larrondo e dopo nemmeno un minuto è Brienza a sparacchiare di sinistro in curva senza trovare lo specchio da buona posizione. La Dea pare svagata, al 7’ Carmona perde una pallaccia ai 40 metri ma l’apertura fortunosa per Larrondo trova ancora Consigli in uscita bassa a salvare; proprio quando il Siena pare in procinto di trovare il vantaggio sulla partita plana “Tanque” Denis: assist di Moralez in verticale al 14’, l’attaccante argentino evita Pegolo che in uscita bassa lo stende e costringe Doveri ad assegnare il giusto rigore. Batte il bombe argentino e il brutto ricordo del penalty fallito contro l’Inter viene spazzato via dall’ottavo sigillo stagionale che vale lo 0-1.

Il Siena al 18’ prova subito a pareggiare, Capelli buca a centrocampo liberando Destro in campo aperto, l’attaccante dell’Under 21 si fa murare prima dallo stesso Consigli e poi da Andrea Consigli in tuffo: la partita sembra un film dal titolo “Consigli contro tutti”, al 19’ Brienza lo impegna ancora, Rossettini sugli sviluppi del corner esalta ancora l’estremo orobico e pochi istanti più tardi è Larrondo a chiedere un rigore senza fortuna.

Al 41’ Capelli chede il cambio (problema ad un ginocchio), Manfredini torna dopo un mese d’infortunio ma al 43’ è subito protagonista negativo: trattenuta (inesistente) su Larrondo, l’attaccante del Siena sviene e Doveri assegna il rigore che D’Agostino trasforma per l’1-1.

La ripresa si apre con un errore clamoroso di Schelotto che favorisce il contropiede di Larrondo, palla profonda per Destro che solo davanti a Consigli si fa ipnotizzare (46’) e non riesce ad insaccare; l’Atalanta al 53’ torna splendidamente in vantaggio grazie al nono gol del capocannoniere della serie A che di testa gira in rete un cross bellissimo di Raimondi e fa esplodere letteralmente il settore ospiti per l’1-2.

Al 59’ Sannino toglie Larrondo e mette Reginaldo, Brienza si sposta al centro con Destro, Mannini al 64’ sbuccia un cross di Reginaldo e al 65’ arriva il secondo esordio stagionale di giornata dopo quello positivo di Raimondi: Minotti, classe 92, sostituisce Bonaventura e contribuisce alla colonia di ragazzi cresciuti nel settore protagonisti nella stagione.

Nel finale il Siena spinge meno, l’Atalanta accarezza la gioia della vittoria ma all’87’ Gazzi da due passi insacca il 2-2 gelando il settore ospiti e facendo eplodere l’Artemio Franchi per un risultato alla fine giusto viste le tante occasioni da rete sciupate dai Sannino-boys.

SIENA – ATALANTA 2-2
Reti: 15’ Rig. e 53’ Denis (A), 44’ Rig. D’Agostino (S), 87′ Gazzi(S)
SIENA: Pegolo, Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso (80’ Angelo), Mannini (70’ Gonzalez), D’Agostino, Gazzi, Brienza, Larrondo (59’ Reginaldo), Destro. All. Sannino
ATALANTA: Consigli, Raimondi, Capelli (41’ Manfredini), Lucchini, Peluso, Schelotto, Carmona, Padoin, Bonaventura (66’ Minotti), Moralez, Denis. All. Colantuono
Ammoniti: D’Agostino(S), Lucchini(A), Destro(S), Peluso(A), Rossettini(S)

Fabio Gennari

Atalanta fatta per Siena: Raimondi e Carmona dal 1′

Cristian Raimondi ZINGONIA -- La partitella del giovedì doveva fare chiarezza, la partitella del giovedì chiarezza ha ...

Consigli superlativo, molto positivo l’esordio di Raimondi

Andrea Consigli SIENA – Non siamo nemmeno a dicembre e per German Denis sono già quasi finiti ...