iscrizionenewslettergif
Politica

Governo, Monti incassa un’ampia fiducia alla Camera

Di Redazione18 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mario Monti in parlamento

Mario Monti in parlamento

ROMA — Con 556 sì e 61 no, l’aula della Camera ha concesso la fiducia al governo Monti. Giovedì sera l’esecutivo aveva incassato il via libera del Senato con 281 sì e 25 no. Così come a Palazzo Madama, solo la Lega Nord ha votato contro.

Lunedì mattina il primo consiglio dei ministri per adottare uno schema di decreto legislativo su Roma Capitale. E’ quanto ha annunciato Mario Monti, parlando con i cronisti in una conferenza stampa a Montecitorio. Per quanto riguarda la nomina di viceministri e sottosegretari, il neopremier precisa: “Ci prendiamo ancora qualche giorno”. “Le decisioni saranno prese con il criterio di sobrietà e competenza che finora da tutti e’ stato riconosciuto”.

Mario Monti ha poi ricordato l’ottimo clima instauratosi con le parti sociali durante il giro di consultazioni per arrivare alla formazione del governo. “Si fa il possibile perchà ci sia un’ampio consenso”, sottolinea il Professore rimarcando come “sia naturale che le distanze potranno aumentare nel momento in cui verranno presentati i provvedimenti che il governo ha intenzione di varare”.

Saffioti (Pdl): stop alle polemiche sul Nuovo ospedale

Carlo Saffioti BERGAMO -- Un appello alla tregua, fino alla fine dei lavori sul nuovo ospedale. Lo ...

Ha danneggiato lo Stato: class action contro Berlusconi

Berlusconi con Formigoni MILANO -- Centinaia di persone si sono messe in fila per firmare una class action ...