iscrizionenewslettergif
Italia

Milano, crolla cornicione e colpisce una bimba alla testa

Di Redazione17 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ambulanza

L'ambulanza

MILANO — Era in compagnia della madre alla fermata dell’autobus quando dal palazzo che aveva alle spalle si è staccato un pezzo di cornicione che l’ha colpita in pieno alla testa. Si trova ricoverata in gravi condizioni al Policlinico di Milano nel reparto di Neurochirurgia, la bimba di 10 anni che si è vista piombare addosso 30 centimetri di cemento.

Non erano ancora le otto quando la routine quotidiana di madre e figlia, in attesa come di consueto del bus della linea 54, all’angolo fra viale Argonne e piazza Fusina, nella zona di Città Studi, è stata investita dal crollo del cordolo che si trova tra il sottotetto e le tegole.

La bambina ha perso molto sangue dalla ferite. E’ stata trasportata, in compagnia della madre, al Pronto soccorso del Policlinico, da dove poi è stata trasferita nel padiglione Monteggia. Si trova in prognosi riservata, in condizioni giudicate “serie”.

Il pm Paola Pirotta ha aperto un’inchiesta per lesioni colpose. È stato iscritto nel registro degli indagati l’amministratore del condominio, a titolo di garanzia in modo che possa nominare un consulente per seguire il lavoro del perito della Procura incaricato di stabilire cause e responsabilità.

“Prima dell’inizio dei lavori erano state fatte le verifiche all’intero edificio, compreso il tetto, che non presentava problemi”, ha detto l’amministratore, Salvatore Milleo. “Si è trattato di una fatalità”.

San Raffaele: raffica di perquisizioni, indagato don Verzé

Don Luigi Verzé MILANO -- Raffica di questa mattina da parte della Guardia di Finanza di Milano nell'ambito ...

La crisi colpisce le famiglie: il 94 per cento in difficoltà

La crisi economica colpisce duro ROMA -- La crisi economica sta facendo sentire tutti i suoi effetti. Metà delle famiglie ...