iscrizionenewslettergif
Bergamo

Arrestato il clonatore di bancomat: alloggiava a Saint Vincent

Di Redazione17 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Arrestato il clonatore di bancomat

Arrestato il clonatore di bancomat

BERGAMO — E’ stato arrestato dalla polizia di Aosta Pietro Braccioli, romano di 63 anni residente a Bergamo, meglio conosciuto come il “clonatore” di Bancomat.

Sull’uomo pendeva un ordine di custodia cautelare emesso dal tribunale di Belluno. Braccioli ha prima insinuato uno scambio di persona. Poi docilmente arreso ai funzionari e, dopo aver raccolto alcuni effetti personali, li ha seguiti in questura. E’ stato poi trasferito al carcere di Brissogne prima e del Baldenich poi.

Braccioli aveva architettato un ingegnoso sistema per infiltrarsi col proprio bancomat nei conti correnti altrui, all’insaputa dei rispettivi titolari. Nella sua stanza di un prestigioso hotel di Saint Vincent, gli uomini della Volante hanno sequestrato diverse carte di credito e materiale informatico sospetto.

Tassa di soggiorno: stabilite le tariffe

Bergamo Alta BERGAMO -- La giunta Tentorio tira dritto. Nonostante la ferma opposizione delle associazioni di categoria ...

Fiera: riapre oggi il Salone del mobile

Il salone del mobile BERGAMO -- Dopo l'ottima partenza registrata nello scorso weekend che ha fatto registrare oltre 15mila ...