iscrizionenewslettergif
Poesie

“La peggiore malattia” di Madre Teresa di Calcutta

Di Redazione16 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

La peggiore malattia oggi
e’ il non sentirsi desiderati
ne’ amati, il sentirsi abbandonati.
Vi sono molte persone al mondo
che muoiono di fame,
ma un numero ancora maggiore
muore per mancanza d’amore.
Ognuno ha bisogno di amore.
Ognuno deve sapere
di essere desiderato, di essere amato,
e di essere importante per Dio.
Vi e’ fame d’amore,
e vi e’ fame di Dio.

“I cinque sensi” di J. B. Almeida Garrett

About-Love Sono bellissime le stelle, lo so. Mille colori divini hanno quei fiori, ma io per essi non ...

“Sono aria” di Gustavo Adolfo Bécquer

loneliness Sono aria i sospiri e vanno via nell'aria. Sono acqua le lacrime e se ne vanno al mare. Ma, ...