iscrizionenewslettergif
Bergamo

Salone del mobile: 15mila visitatori nel primo weekend

Di Redazione15 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il salone del mobile

Il salone del mobile

BERGAMO — Parte bene la manifestazione organizzata da Promoberg. Il primo fine settimana della vetrina dedicata all’eccellenza del settore del mobile e del complemento d’arredo ha registrato infatti 15mila visitatori e un alto indice di gradimento da parte degli stessi.

Al termine della giornata inaugurale di sabato, il dato riguardante le presenze alla Fiera di Bergamo è stato in linea con quello dell’edizione precedente. Domenica, invece, nonostante una giornata dal clima primaverile ideale per le gite fuori porta, si è registrato con oltre 11mila visitatori un importante afflusso che conferma quanto il Salone del Mobile e del complemento d’arredo sia atteso e apprezzato.

“Il dato molto significativo di domenica – osserva Stefano Cristini, direttore di Ente Fiera Promoberg -, è ulteriormente apprezzabile visto che al Salone sono arrivate persone provenienti non solo dalla nostra regione: il che conferma quanto questo evento sia diventato un appuntamento importante e capace di uscire ben oltre i confini del nostro territorio”.

“Tra i punti di forza della manifestazione – sottolinea Cristini – c’è sicuramente il fatto che i visitatori trovano in un’unica location, raffinata e molto funzionale, una rassegna completa del settore, contraddistinta dall’alta qualità, professionalità e serietà degli espositori. Inoltre, cosa non trascurabile, i visitatori hanno la possibilità di confrontare direttamente le varie proposte presenti, senza doversi recare in tante località della provincia alla ricerca del produttore o rivenditore migliore”.

Archiviato il primo dei due weekend lunghi, il Salone del Mobile tornerà giovedì prossimo, sino a domenica 20 novembre. Due tranche studiate appositamente per consentire agli espositori di ottimizzare i propri impegni, e per dare maggiori possibilità di scelta ai tanti visitatori.

Oltre a Promoberg, il Salone del Mobile e del complemento d’arredo vede coinvolti, nel ruolo di partner, la Camera di Commercio di Bergamo, l’Ascom e Bergamo Fiera Nuova. Inoltre, gli sponsor storici: Credito Bergamasco Gruppo Banco Popolare, L’Eco di Bergamo, Ubi Banca Popolare di Bergamo; e la collaborazione del Casinò di Campione d’Italia.

Sui 13mila i metri quadrati (800 dei quali dedicati all’area Eventi) destinati al Salone del Mobile, presenti un’ottantantina di aziende espositrici, rappresentative di una ventina di categorie merceologiche. “Il Salone del Mobile – osserva Luigi Trigona, segretario generale di Promoberg – sin dal suo esordio nel 2003 ha costantemente aumentato la qualità delle proprie proposte”.

“In questo senso il nostro Salone è in linea con la filosofia da noi adottata per altre nostre manifestazioni specializzate, per le quali miriamo sempre di più a selezionare accuratamente le imprese espositrici, puntando su qualità, innovazione, varietà delle proposte e serietà. Un mix di caratteristiche molto apprezzate e in grado di incrementare la percentuale dei visitatori pronti ad arrivare in fiera con l’intento di fare acquisti”.

“Se vogliamo dare una concreta mano alle imprese del nostro territorio che hanno bisogno di vendere – rileva Trigona -, più che cercare di abbattere il record di visitatori (che fa sempre piacere, ma non è tutto), è necessario che alle manifestazioni si presenti chi è fortemente interessato a fare acquisti. Sapendo tra l’altro che per chi frequenta gli appuntamenti targati Promoberg, gli espositori hanno sempre un occhio particolare di riguardo”.

Oltre all’alta qualità e alla variegata tipologia dei prodotti esposti, i visitatori del Salone hanno apprezzato anche gli eventi collaterali promossi all’interno della manifestazione. Come nel caso delle giocate simulate con i croupier professionisti del Casinò di Campione d’Italia; la selezione di opere luminose di Marco Lodola, esponente di punta dell’arte contemporanea italiana, in collaborazione con Elleni Galleria d’arte; la mostra di fotografie dal 1968 ad oggi, tramite gli scatti di alcuni dei fotografi italiani più apprezzati, in collaborazione con Elleni; il Vintage e la contemporaneità con i designer italiani e internazionali, in collaborazione con Superego Editions.

Da giovedì prossimo entreranno in scena anche gli happy hour del Salone del Mobile, appuntamenti irrinunciabili per espositori e visitatori. Notevole interesse, infine, per le forti agevolazioni che il Salone del Mobile ha regalato ai propri visitatori, per assistere ai primi due spettacoli della stagione 2011/12 del Creberg Teatro: Puro Tango del travolgente Miguel Angel Zotto (15 novembre), e Arie, della strepitosa Lella Costa (19 novembre).

Promoberg, che da quest’anno debutta quale gestore del Creberg Teatro, in questo modo vuole dire grazie ai visitatori dell’importante manifestazione dedicata a tutto quanto «fa» casa, e nel frattempo invitarli a vivere le forti emozioni che solo gli spettacoli «live» teatrali sanno dare.

Salone del Mobile e del Complemento d’arredo sarà aperto anche da giovedì 17 a domenica 20 novembre.

Avvocati penalisti: sciopero di una settimana

Il tribunale di Bergamo BERGAMO -- Processi fermi per una settimana, a partire da oggi, per effetto dello sciopero ...

Ryanair, nuova trovata: film porno sugli aerei

Un aereo della Ryanair BERGAMO -- Le trovate stravaganti di Michael O'Leary sono parte del successo della compagnia. L'amministratore ...