iscrizionenewslettergif
Politica

Federalismo ko: la Lega attacca Monti a tutto campo

Di Redazione15 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Stucchi

Giacomo Stucchi

BERGAMO — “La scelta della Lega Nord di non votare la fiducia a Monti, e la convocazione del Parlamento della Padania, sono decisioni legittime e quanto mai opportune e necessarie. Servono a far capire al ‘manovratore’ che questa volta non si potrà contare sulle nostre imprese e sui nostri lavoratori per porre rimedio ai disastri fatti sia dai burocrati di Bruxelles, dall’introduzione dell’euro in poi, sia da una classe politica romanocentrica che non riesce proprio a vedere al di là del proprio naso”. E’ durissima la disamina del parlamentare bergamasco della Lega Nord Giacomo Stucchi sull’attuale situazione politica.

Con il percorso del federalismo fiscale praticamente ko, il Carroccio deve scegliere nuove strade. Le indicherà Bossi il prossimo 4 dicembre. Nel frattempo i vertici leghisti sono chiari: “L’articolo 1 del nostro statuto non è cambiato e prevede l’indipendenza della Padania”, ha spiegato in un’intervista il leader della Lega Lombarda Giancarlo Giorgetti.

La Lega, dunque si ricompatta andando all’opposizione, serrando i ranghi e attaccando: “Non avevano detto i vari Bersani, Di Pietro, Fini e Casini, che le dimissioni di Berlusconi si sarebbero tradotte nel ribasso immediato dello spread di qualche centinaio di punti? Costoro ci spieghino adesso perché, nonostante le dimissioni del premier, chieste a gran voce per mesi e mesi, le borse continuano ad essere ballerine?”

“Anche alla luce di questi fatti – conclude Stucchi – riteniamo quindi legittimo, ma anche un nostro preciso dovere, diffidare di qualsiasi ipotesi di governo privo di legittimazione popolare e, quindi, senza titolo per chiedere alcunché ai cittadini”.

Benigni (Pdl): non abbasseremo più la testa davanti a scelte sbagliate

Stefano Benigni durante il suo discorso BERGAMO -- "E' arrivato il momento di ingranare una marcia in più. Partecipazione e merito ...

Misiani (Pd): altro che golpe, la Lega ha fallito

Antonio Misiani BERGAMO -- "Leggere le parole di alcuni parlamentari leghisti, che parlano di golpe in riferimento ...