iscrizionenewslettergif
Esteri

Violento terremoto in Turchia: crollano venti palazzi

Di Redazione10 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il terremoto in Turchia

Il terremoto in Turchia

LAGO DI VAN, Turchia — Una nuova violenta scossa di terremoto ha devastato la zona del lago di Van, in Turchia, facendo crollare venti palazzi e provocando la morte di almeno tre persone, bilancio provvisorio.

Il sisma aveva una magnitudo 5,7. La scossa si è verificata alle 20,23 ora italiana. L’epicentro nella zona di Edremit a 16 km a sud di Van. Ad amplificare l’effetto, la bassa profondità – 4,8 km – dell’ipocentro da cui è scaturita la scossa. Secondo quanto riferito dai media locali, potrebbero essere almeno una cinquantina le persone ancora intrappolate sotto le macerie.

Si tratta della seconda potente scossa nel giro di due settimane. Il 23 ottobre scorso una altro terremoto, di 7,1 gradi della scala Richter provocò 600 morti e 8000 abitazioni inagibili.

Rapporto Aiea: l’Iran sta lavorando ad armi nucleari

Il presidente iraniano in visita a un impianto nucleare VIENNA, Austria -- L'Iran ha lavorato allo sviluppo della bomba atomica in "un programma strutturato" ...

Attacco all’Iran, il Pentagono frena

Le installazioni nucleari iraniane WASHINGTON, Usa -- Un attacco contro l'Iran potrebbe avere un "grave impatto nell'area e ritarderebbe ...