iscrizionenewslettergif
Politica

Verso un governo Monti: Pdl diviso, Lega contraria

Di Redazione10 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mario Monti

Mario Monti

ROMA — Mentre si fa strada la possibilità di un governo tecnico guidato dall’economista Mario Monti , gradita al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, il Pdl ha convocato un vertice straordinario a Palazzo Grazioli per decidere l’eventuale appoggio a questa soluzione.

Le posizioni dentro il Pdl non sono univoche. Berlusconi pare appoggiare la scelta del capo della Stato. Ma gli ex aennini e molti dentro l’ex Forza Italia sono contrari.

In ogni caso, in via del Plebiscito sono presenti il segretario del Pdl Angelino Alfano, il ministro della Difesa Ignazio La Russa, quello per le Infrastrutture Altero Matteoli, Maria Stella Gelmini, titolare dell’Istruzione, Raffaele Fitto, ministro per gli Affari regionali e Renato Brunetta, titolare della Funzione pubblica. A Palazzo Grazioli sono inoltre presenti il vice capogruppo del Pdl al Senato, Gaetano Quagliarello e l’ex ministro per lo Sviluppo economico Claudio Scajola.

Sono arrivati anche il ministro degli Esteri Franco Frattini, il capogruppo del Pdl al Senato Maurizio Gasparri, il coordinatore del partito Denis Verdini e Massimo Corsaro, vicecapogruppo del Pdl alla Camera. Poco fa hanno lasciato la sede del Pdl l’ex ministro dello Sviluppo Economico Claudio Scajola e Guido Crosetto, sottosegretario alla Difesa.

La Lega intanto si dice contraria ad un esecutivo tecnico. La soluzione Monti è gradita dai poteri forti. “Credo che andare a elezioni adesso, non sarebbe la cosa giusta, e peggiorerebbe la situazione sui mercati”. Ne è convinto il Ceo di Intesa Sanpaolo, Corrado Passera, che durante un’intervista, pubblicata oggi in prima pagina dal Financial Times, indica la strada su cui il paese dovrebbe velocemente mettersi. “Abbiamo bisogno di un governo con un ampio consenso – ha detto Passera – che dovrebbe in un anno o 18 mesi, fare quello che diverse coalizioni non hanno avuto il coraggio di fare”. “Mario Monti è un amico, lo stimo molto” ha aggiunto il presidente del Consiglio di Sorveglianza di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli.

Nuovo governo: domenica sera il nome del premier

Giorgio Napolitano a colloquio con Silvio Berlusconi ROMA - I tempi sono strettissimi. Legge di stabilità, dimissioni e nuovo governo, tutto entro ...

Monti sale da Napolitano: l’Italia deve fare un lavoro enorme

Mario Monti al suo arrivo a Roma ROMA -- "Mio marito arriva questa sera direttamente a Roma, non passa da casa, le ...