iscrizionenewslettergif
Bassa

Nuovo omicidio: transessuale strangolato nei campi di Zingonia

Di Redazione3 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

CISERANO — Sarebbe di un viado il corpo senza vita ritrovato ieri pomeriggio intorno alle 16.30 in un campo fra Ciserano e Zingonia. nella Bassa Bergamasca.

A lanciare l’allarme è stato un passante, che ha visto il corpo per terra, parzialmente nascosto dalle foglie, e ha chiamato le forze dell’ordine. L’uomo stava pulendo la strada a fondo chiuso a ridosso di un vecchio mulino abbandonato quando ha visto delle gambe spuntare da un cespuglio. Il malcapitato ha pensato si trattasse di un manichino abbandonato, poi, avvicinatosi, ha capito che era un cadavere.

Secondo le indiscrezioni trapelate finora, il transessuale sarebbe rimasto vittima di un omicidio: strangolato e abbandonato in una zona alla periferia del paese. Il ritrovamento è avvenuto in via Osio Sotto. Si tratta di una strada che parte dal cimitero e passa poi tra la zona artigianale di Zingonia e la campagne della zona, correndo dietro l’ufficio postale e il Palace Hotel.

La zona di notte è molto frequentata soprattutto da prostitute e trans. E infatti, pare dalle prime indiscrezioni che il corpo ritrovato oggi pomeriggio sia quello di un viado. Scattato l’allarme, sul posto sono arrivati i carabinieri che stanno effettuando le indagini.

Detergente nelle rogge della Bassa: attesa per le analisi

La schiuma nell'acqua VERDELLINO -- Come se la questione cromo esavalente non bastasse, arriva un nuovo allarme per ...

Identificato il trans ucciso: è un brasiliano di 32 anni

I carabinieri al lavoro ZINGONIA -- E' stato identificato il cadavere del transessuale trovato morto mercoledì pomeriggio a Ciserano. ...