iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, Colantuono non cambia: col Cagliari 4-4-2

Di Redazione3 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mister Colantuono

Mister Colantuono

ZINGONIA — Doppia seduta di allenamento molto importante al Centro Bortolotti di Zingonia. La formazione nerazzurra ha lavorato al mattino e al pomeriggio senza particolari intoppi e sono ben tre le buone notizie da registrare.

Innanzitutto, Denis e Schelotto. I due sudamericani, bloccati martedì e mercoledì da una sindrome influenzale, sono tornati a correre sul campo ed anche se non hanno preso parte alla partitella contro i ragazzi del settore giovanile il loro rientro è importante.

Nel pomeriggio, vicino a loro sul terreno della Primavera, si è visto anche Thomas Manfredini: corsa sostenuta, cambi di direzione e lanci con la gamba ben protesa in avanti sono segnali di un recupero quasi completato in un reparto (quello difensivo) dove le defezioni continuano ad essere tante.

Durante la sgambata e sotto lo sguardo attento del presidente Percassi Colantuono ha riproposto il classico 4-4-2 (questa la terza notizia di giornata) e le scelte (dovessero essere confermate) proporrebbero un’Atalanta leggera ma frizzante dalla cintola in su contro il Cagliari. Da destra a sinistra si sono visti Bonaventura, Carmona, Cigarini e Moralez: fosforo e fantasia al potere. In attacco, rivoluzione obbligata: Marilungo e Gabbiadini sono scesi in campo dal primo minuto con Tiribocchi ancora una volta out.

Venerdì e sabato sono previsti allenamenti a porte chiuse, Colantuono parlerà alle 12.15 di sabato e domenica sarà Atalanta – Cagliari.

Fabio Gennari

Baraldi: quelle emozioni azzurre alle Olimpiadi (video)

Gianfranco Baraldi BERGAMO - Ricordare i grandi campioni dello sport che hanno scritto parti importanti della storia ...

Atalanta, Schelotto c’è: prima il Cagliari, poi la Nazionale (video)

Ezequiel Schelotto ZINGONIA -- "La Nazionale? Prima penso al Cagliari, vogliamo vincere e sarà importante cercare di ...