iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Esteri

Violento terremoto al largo della California

Di Redazione2 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un sismografo

Un sismografo

LOS ANGELES, California — Non è stato il Big One ma era certamente un violentissimo sisma quello che nelle scorso ore ha colpito la California del Sud.

Il terremoto, di magnitudo 6.5 della scala Richter, è stato registrato al largo della costa messicana della Bassa California, nella zona delle isole di Revillagigedo, secondo quanto riferisce l’Istituto Sismologico Usa (Usgs).

L’epicentro è stato localizzato a 227 chilometri a nord est dell’isola di Socorro e a 10 chilometri di profondità nell’Oceano Pacifico. Secondo il Centro allerta Tsunami per il Pacifico non c’è minaccia di maremoto. Al momento non si registrano notizie di danni o feriti.

Messico: l’uragano mette in fuga i turisti dalle spiagge

L'uragano in arrivo sulle spiagge del Messico CANCUN, Messico -- Case, negozi e uffici blindati da Cancun a Riviera Maya. Evacuazioni nelle ...

Fukushima fa ancora paura: rischio fissione nucleare

La centrale atomica di Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- Nuovo allarme alla centrale atomica di Fukushima, in Giappone danneggiata dallo tsunami ...