iscrizionenewslettergif
Esteri

Violento terremoto al largo della California

Di Redazione2 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un sismografo

Un sismografo

LOS ANGELES, California — Non è stato il Big One ma era certamente un violentissimo sisma quello che nelle scorso ore ha colpito la California del Sud.

Il terremoto, di magnitudo 6.5 della scala Richter, è stato registrato al largo della costa messicana della Bassa California, nella zona delle isole di Revillagigedo, secondo quanto riferisce l’Istituto Sismologico Usa (Usgs).

L’epicentro è stato localizzato a 227 chilometri a nord est dell’isola di Socorro e a 10 chilometri di profondità nell’Oceano Pacifico. Secondo il Centro allerta Tsunami per il Pacifico non c’è minaccia di maremoto. Al momento non si registrano notizie di danni o feriti.

Messico: l’uragano mette in fuga i turisti dalle spiagge

L'uragano in arrivo sulle spiagge del Messico CANCUN, Messico -- Case, negozi e uffici blindati da Cancun a Riviera Maya. Evacuazioni nelle ...

Fukushima fa ancora paura: rischio fissione nucleare

La centrale atomica di Fukushima FUKUSHIMA, Giappone -- Nuovo allarme alla centrale atomica di Fukushima, in Giappone danneggiata dallo tsunami ...