iscrizionenewslettergif
Politica

Pdl, congresso: torna Fabretti, i Popolari Liberali attendisti

Di Redazione2 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Maurizio Colombo

Maurizio Colombo

BERGAMO — Ora che le tessere sono state consegnate a Roma, si scoprono i giochi all’interno degli schieramenti che si confronteranno al congresso provinciale del Pdl del prossimo 27 novembre.

Innanzitutto è stato confermato ufficialmente il passaggio di Massimo Fabretti, ex segretario cittadino dell’Udc e già esponente di Forza Italia, al Pdl. Fabretti da tempo aveva deciso di abbandonare i centristi di Casini. Ora porta in dote al Popolo della Libertà circa 200 iscritti che si schiereranno al fianco di Enrico Piccinelli.

Maurizio Colombo, dei Popolari Liberali, precisa invece che il gruppo che ha come referente nazionale il senatore Carlo Giovanardi non ha ancora stabilito con quale fronte schierarsi. Si tratta di una formazione che a Bergamo conta circa 250 iscritti.

Pdl Bergamo, tesseramento: numeri da capogiro per i laici

La festa del Pdl di Ghisalba che ha impresso una svolta al partito BERGAMO -- Numeri da capogiro, assicurano i pidiellini. Tante, tantissime tessere, nonostante i tempi non ...

Stucchi (Lega): la crisi? Se ne esce solo con le riforme

Giacomo Stucchi BERGAMO -- "Il mostruoso debito pubblico che ci portiamo dietro non è opera del governo ...