iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Pdl Bergamo, tesseramento: numeri da capogiro per i laici

Di Redazione2 novembre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La festa del Pdl di Ghisalba che ha impresso una svolta al partito

La festa del Pdl di Ghisalba che ha impresso una svolta al partito

BERGAMO — Numeri da capogiro, assicurano i pidiellini. Tante, tantissime tessere, nonostante i tempi non siano proprio favorevoli. C’è soddisfazione nel Pdl di Bergamo per l’esito della campagna di tesseramento del partito che si è chiusa il 30 ottobre. Secondo indiscrezioni, i numeri sarebbero molto al di sopra delle previsioni.

Lo sforzo, a dirla tutta, è stato notevole. Anche perché alle porte c’è un congresso che deciderà i destini del partito in questa fase di transizione. Stando a quanto trapelato finora, la campagna di tesseramento avrebbe visto l’ingresso nel partito soprattutto di nuovi giovani, disposti a fare politica attiva nel Pdl. Il che fa ben sperare per un futuro ricambio della classe dirigente, auspicato anche da molti protagonisti dell’attuale scena politica di centrodestra.

Notevole sarebbe stato il risultato dei laici di entrambi gli schieramenti in gioco – quello guidato da Enrico Piccinelli e quello che fa capo a Marcello Raimondi e Marco Pagnoncelli, ndr – a discapito di posizioni più ideologiche.

I risultati ufficiali, vagliati dalla segreteria di Palazzo Grazioli, saranno disponibili nei prossimi giorni. Ma pare che il numero di tessere arrivate a Roma sia almeno il doppio di quelle raccolte ai tempi dei congressi di Forza Italia. Certo è che da qui in avanti si aprirà una nuova battaglia: quella per portare gli iscritti al congresso del prossimo 27 novembre.

Se Fini supera la Cgil a sinistra

Gianfranco Fini Su Marte, deve essere evidentemente anche il presidente della Camera, quando parla di occupazione e ...

Pdl, congresso: torna Fabretti, i Popolari Liberali attendisti

Maurizio Colombo BERGAMO -- Ora che le tessere sono state consegnate a Roma, si scoprono i giochi ...