iscrizionenewslettergif
Provincia

Alluvione Liguria: Bergamo invia Protezione civile e Alpini

Di Redazione27 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La Protezione civile

La Protezione civile

BERGAMO — La Protezione civile della provincia di Bergamo è stata mobilitata per intervenire nelle zone della Liguria colpite della drammatica alluvione delle scorse ore.
 
La colonna mobile di Protezione civile è già in allerta e in particolare lo sono i moduli di “Pronta Partenza H6”, che si occupano di assistenza alla popolazione, e “Idraulico” che è specializzato per fare fronte agli eventi di dissesto idrogeologico.

Entrambi i moduli sono pronti a partire per la Liguria, così come i moduli “Telecomunicazioni” e “Ricerca Persone scomparse” che sono stati messi a disposizione del sistema nazionale di protezione civile. Analogamente è massima la disponibilità delle oltre 100 organizzazioni di volontariato di Protezione Civile Bergamasche a impegnare ogni singolo volontario disponibile.
 
La Protezione Civile dell’Associazione Nazionale Alpini di Bergamo è in partenza per il comune di Borghetto Vara in provincia di La Spezia. Oltre 20 volontari delle squadre di Protezione civile dei comuni di Endine Gaiano, Telgate, Filago e Brembilla raggiungeranno la Liguria con i mezzi operativi necessari ad affrontare l’emergenza, tra cui mini-pale ed escavatori. L’intervento degli alpini bergamaschi si inserisce nell’ambito della colonna mobile nazionale Ana, attivata dal Dipartimento di Protezione civile.
 
“Per l’ennesima volta il volontariato di Protezione civile bergamasco sta dando prova di una disponibilità e operatività immediate in modo da garantire l’intervento più rapido possibile per dare risposte concrete al territorio e alla popolazione ligure” ha commentato il presidente della Provincia Ettore Pirovano. 
 
“Voglio ringraziare sia il personale dell’assessorato, che segue con particolare apprensione 24 ore su 24 l’evolversi della situazione, sia il volontariato di protezione civile che sta garantendo il supporto fin dai primi minuti. Non risparmieremo nessuna azione operativa o di supporto si renda necessaria vota alle azioni di soccorso che si muoveranno dalla terra bergamasca” ha aggiunto l’assessore provinciale alla Protezione civile Fausto Carrara.

Sette chili di droga in casa: tre arrestati

Una volante della Polizia BREMBATE -- Teneva in casa sette chili di droga fra cocaina, hashish e marijuana. Gli ...

Blitz dei carabinieri: sequestrate 1,5 tonnellate di hashish

Una gazzella dei Carabinieri BERGAMO -- Colpo grosso dei carabinieri del nucleo di Bergamo che in una maxioperazione coordinata ...