iscrizionenewslettergif
Bergamo

Val di Susa: fermati tre attivisti del Pacì Paciana

Di Redazione26 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una manifestazione in Val di Susa

Una manifestazione in Val di Susa

BERGAMO — Apparterrebbero al centro sociale bergamasco Pacì Paciana tre delle persone fermate e poi rilasciate lo scorso weekend per le manifestazioni in Val di Susa. Lo ha reso noto, seppur per via indiretta, il centro sociale stesso sul suo sito internet.

“Non ci spaventano i fermi di domenica mattina ai danni di nostri attivisti sulla strada per la Val Susa – si legge sul sito – costretti in caserma per più di 10 ore e rilasciati con tre fogli di via ed una denuncia”.

Sono stati una ventina in tutto le persone fermate, oltre 450 gli identificati. Quanto alla manifestazione, che si è svolta in maniera pacifica davanti a un imponente schieramento di forze dell’Ordine, il centro sociale la definisce così: “Una giornata meravigliosa, potente. Quindicimila persone più determinate che mai, pronte a scalare sentieri impervi per affermare la democrazia reale. Una Valle intera che resiste. È questo per tutto il Paese il miglior esempio dell’efficacia che spesso manca al Movimento: gli obiettivi della manifestazione di domenica in Val Susa erano la riappropriazione della Valle e il taglio simbolico delle reti di quell’enorme parcheggio per mezzi di polizia che il governo chiama cantiere. Obiettivi raggiunto: una fiumana di gente ha superato ben determinata sbarramenti e blocchi militarizzati in una zona a rischio di catastrofe ambientale a causa della follia dell’imposizione della Tav”.

Chiusura concessionaria Longhi: garanzie per i clienti

La concessionaria Longhi di via Ghislandi BERGAMO -- Dopo l'improvviso quanto inatteso annuncio della chiusura, la Longhi, celebre concessionaria Opel e ...

Simoncelli, Kate disperata: dimmi che non è vero papà

Kate Fretti a Sepang BERGAMO -- Sognavano una vita insieme. Dopo quei cinque anni di fidanzamento, colpo di fulmine ...