iscrizionenewslettergif
Politica

Accordo nella notte fra Berlusconi e Bossi sull’età pensionabile

Di Redazione26 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi e Bossi

Berlusconi e Bossi

ROMA — Accordo nella notte sulla lettera da inviare all’Unione europea tra il premier Silvio Berlusconi ed il leader della Lega Umberto Bossi, che mantiene il punto sulle pensioni di anzianità, ma dà il via libera all’innalzamento graduale dell’età pensionabile a 67 anni.

La lettera, inviata anche al Capo dello Stato Giorgio Napolitano,secondo quanto si appreso, è composta di 15 pagine e contiene un articolato programma di iniziative che l’Italia sottoporrà all’Unione europea.

L’ok del Carroccio all’inserimento nel documento da presentare a Bruxelles dell’innalzamento dell’età pensionabile per le donne a 67 anni come obiettivo da raggiungere nel 2026, avrebbe fatto esprimere, a quanto raccontano alcuni presenti, soddisfazione da parte del capo del Governo.

LEGGI ANCHE
Pensioni: spunta l’ipotesi degli incentivi in busta paga

L’ex fidanzato partecipa al Grande Fratello: la Minetti infuriata

Nicole Minetti MILANO -- Si chiama Filippo Pongiluppi. Trent'anni, di professione albergatore e concorrente del grande fratello. ...

Fini: la moglie di Bossi in pensione a 39 anni (video)

Gianfranco Fini ROMA -- "Voglio essere cattivello... non tutti sanno che c'é una insegnante che è andata ...