iscrizionenewslettergif
Bergamo

Largo Barozzi, nuovo accordo: mini-campus per l’Università

Di Redazione25 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'area dell'attuale Ospedale di Largo Barozzi

L'area dell'attuale Ospedale di Largo Barozzi

BERGAMO — Un nuovo disegno, vantaggioso per tutti. Così l’assessore comunale all’Urbanistica Andrea Pezzotta ha definito il nuovo protocollo d’intesa firmato tra Comune e Università e sottoposto ieri sera a Infrastrutture Lombarde, la società che si occupa della vendita dell’area di Largo Barozzi.

L’area, come noto, verrà lasciata libera dal trasferimento dell’ospedale alla Trucca. L’asta è andata deserta più volte. Sulla strada della vendita, c’erano alcuni ostacoli. Come la Casa Rossa che, secondo il nuovo accordo, resterà all’azienda ospedaliera. L’Università invece otterrà un centro sportivo da cinquemila metri quadrati con impianti, palestre e vari campi da gioco. Il centro sportivo, aperto anche al quartiere, sarà realizzato dall’operatore e l’ateneo lo avrà in utilizzo.

L’obiettivo è quello di creare un minicampus, anche grazie a 10mila metri quadrati di alloggi per studenti e insegnanti. Dall’operazione il Comune ricaverà circa 13 milioni di oneri di urbanizzazione, mentre resta confermata la costruzione di un asilo per il quartiere.

Il miracolato del treno soffre di problemi di memoria

Un treno locale BERGAMO -- E' di Sondrio ed ha problemi di memoria il 66enne che domenica sera ...

Crisi: ripresa o ricaduta? Convegno a Bergamo

Andrea Boltho BERGAMO -- Ci sarà anche il celebre economista Andrea Boltho, professore d'Economia del Magdalen College ...