iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Italia

Vesuvio, 23enne uccisa da una colata di fango

Di Redazione21 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La colata di fango si avvicina alle auto

La colata di fango si avvicina alle auto

NAPOLI — Dramma ai piedi nel comprensorio idrogeologico disastrato del Vesuvio. Una giovane di 23 anni, Valeria Sodano, è morta dopo che l’automobile dove si trovava è stata travolta da un fiume di fango.

E’ accaduto la notte scarsa a Pollena Trocchia, alle falde del vulcano partenopeo. La giovane è morta durante il trasporto in ospedale. L’amica si è salvata aggrappandosi ad un palo della segnaletica stradale.

Le due amiche stavano rientrando a casa in auto quando si sono trovate improvvisamente in mezzo ad una colata di fango e detriti che scendeva lungo via del Cimitero, una strada in pendenza che proviene dai piedi del vulcano.

In tutto il Napoletano, la scorsa notte, temporali fortissimi. Centinaia le chiamate ai vigili del fuoco e le richieste di intervento per allagamenti.

Domenica corteo No-tav: sale la tensione in Val di Susa

Scontri fra forze dell'ordine e No-tav TORINO -- La manifestazione non si terrà nella zona del cantiere della tav, ma in ...

Etna: nuova eruzione, chiuso aeroporto di Catania

L'Etna in eruzione CATANIA -- L'Etna ha ripreso ad eruttare. Si tratta della 17esima volta dall'inizio dell'anno. Dal ...