iscrizionenewslettergif
Italia

Domenica corteo No-tav: sale la tensione in Val di Susa

Di Redazione21 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Scontri fra forze dell'ordine e No-tav

Scontri fra forze dell'ordine e No-tav

TORINO — La manifestazione non si terrà nella zona del cantiere della tav, ma in Val di Susa saranno ugualmente giornate di tensione quelle in arrivo.

Il corteo dei “No-tav” previsto per domenica sarà bloccato da una cosiddetta “zona rossa”, una specie di cintura tutto intorno ai punti chiave della Maddalena di Chiomonte, per impedire ai manifestanti di avvicinarsi all’area dove gli operai continuano tuttora a lavorare.

Per mantenere l’ordine, il presidio interforze coordinato dalla Questura di Torino metterà in campo 1700 uomini. Di questi 500 sono carabinieri compresi quelli dei reparti speciali. Duecento sono finanzieri, pronti per presentarsi domenica in divisa antisommossa. I poliziotti saranno invece 900, per lo più provenienti dai reparti mobile del Piemonte. L’esercito è già presente in zona con 100 Alpini: gli uomini della Brigata Taurinense in Val di Susa hanno allestito la rete di collegamenti radio e di postazioni dotate anche di visori notturni.

La manifestazione sarà controllata dall’alto dagli elicotteri. Mentre sul campo verranno schierati anche 15 cingolati Lince più un Bandvagn 206 che può portare fino a 17 uomini.

Roma inondata dal nubifragio: strade sommerse

Il nubifragio a Roma ROMA -- Uno scenario irreale. Roma trasformata in una grande Venezia, con l'acqua alta, altissima ...

Vesuvio, 23enne uccisa da una colata di fango

La colata di fango si avvicina alle auto NAPOLI -- Dramma ai piedi nel comprensorio idrogeologico disastrato del Vesuvio. Una giovane di 23 ...