iscrizionenewslettergif
Economia

Supervertice Merkel-Sarkozy-Draghi per salvare l’Euro e l’Europa

Di Redazione20 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mario Draghi

Mario Draghi

BRUXELLES, Belgio — Un intervento deciso e determinante per uscire da una situazione economica che sta peggiorando. E’ questa l’intenzione del super vertice che avrà come protagonisti gli uomini della politica e dell’economia europea per confrontarsi su come affrontare la crisi.

E’ previsto infatti un colloquio tra il presidente francese, Nicolas Sarkozy, la cancelliera tedesca, Angela Merkel, il presidente della Bce, Jean Claude Trichet e il numero uno del Fondo monetario internazionale Christine Lagarde. All’incontro parteciperà anche il futuro presidente dell’Eurotower, Mario Draghi, il presidente della commissione Ue, Jose Manuel Barroso e il presidente dell’Unione europea, Herman Van Rompuy.

L’obiettivo è un passo in avanti verso una vera e propria governance europea in materia economica. “La situazione economica sta peggiorando per questo la crisi può essere superata solo se agiamo insieme e con decisione” ha detto il presidente del Consiglio europeo Herman Van Rompuy nella lettera indirizzata ai capi di stato e di governo dei 27 prima del vertice Ue di domenica.

“La crescita sta rallentando in Europa e globalmente, in parte in sueguito ai rischi sul debito sovrano in certi paesi, che hanno anche un impatto sul settore bancario – scrive ancora Van Rompuy – questo ci impone di prendere tutte le misure richieste per consolidare i bilanci, ridurre i livelli di debito e preservare la stabilità finanziaria. Allo stesso tempo, però, è richiesta un’azione determinata anche per promuovere la creazione di posti di lavoro e una crescita sostenibile”.

Cittadini spellati e Bankitalia pensa alla reintroduzione dell’Ici

La Banca d'Italia ROMA -- "Il peso della tassazione in Italia è elevato soprattutto sul lavoro". Lo ha ...

Disoccupazione: due milioni di giovani senza lavoro in Italia

Allarmanti i dati sulla disoccupazione BERGAMO -- Sono quasi due milioni i giovani disoccupati in Italia. Il dato emerge dall'ultimo ...