iscrizionenewslettergif
Bassa

Ciclista ucciso: caccia al pirata della strada

Di Redazione18 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri hanno avviato le ricerche

I carabinieri hanno avviato le ricerche

CALVENZANO — I frammenti di uno specchietti retrovisore. Da qui i carabinieri sono partiti alla caccia del pirata della strada che domenica sera ha travolto e ucciso un ciclista di 42 anni, trovato in un fossato.

Secondo i militari potrebbe trattarsi di un furgone che ha letteralmente fatto a pezzi la bicicletta su cui viaggiava il poveretto. Al momento, pare che non ci siano testimoni dell’accaduto.

Antonio Manzoni, questo il nome della vittima, è stato trovato intorno alle 8 di ieri mattina. Era già morto, ma non si esclude che se fosse stato soccorso subito dopo lo schianto, avrebbe potuto salvarsi. Per questo il magistrato ha disposto l’autopsia.

Investito da un pirata della strada: ciclista muore in un fossato

L'ambulanza CALVENZANO -- Un uomo di 42 anni, Antonio Manzoni, è stato ritrovato morto questa mattina ...

Ciclista ucciso: si costituisce il pirata della strada

I carabinieri CARAVAGGIO -- E' stato denunciato per omissione di soccorso e omicidio colposo l'automobilista che domenica ...