iscrizionenewslettergif
Valseriana

Serio Snow: sciare a 150 euro a settimana

Di Redazione14 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Valseriana e di Scalve: biglietto unico per 6 comprensori

Valseriana e di Scalve: biglietto unico per 6 comprensori

CASTIONE DELLA PRESOLANA– Centrotrenta chilometri di piste, 32 impianti, 6 comprensori. Sono questi i numeri della nuova aggregazione promossa da Promoserio che ha portato alla creazione di un biglietto unico per sciare sulla montagne bergamasche della Valle Seriana e della Valle di Scalve.

In attesa del comprensorio unico delle Orobie Bergamasche, che resta il grande obiettivo da raggiungere, i sei comprensori – Schilpario, Colere, Lizzola, Presolana, Monte Pora e Spiazzi di Gromo – hanno dato vita a un protocollo d’intesa denominato “Serio Snow” che prevede impegni e strategie per promuovere in turismo nelle valli in maniera unitaria e condivisa per i prossimi tre anni.

All’intesa hanno aderito anche gli operatori del turismo seriano, agenzie, ristoratori e imprese. Tanto per cominciare si è deciso di realizzare un biglietto unico che consentirà di sciare nelle località turistiche. Mettere assieme esigenze, necessità e legittime richieste di tutti i soggetti coinvolti non è stato semplice. L’opera di mediazione di Promoserio è stata determinante. E alla fine, complice anche una crisi economica che impone di fare sistema, l’intesa è stata raggiunta.

“Per ora siamo arrivati all’aggregazione di due valli – ha spiegato il presidente di Promoserio Guido Fratta – ma l’obiettivo a lungo termine è quello di creare il sistema Orobie”.

“Questo è un segnale importante – ha sottolineato il sindaco di Castione della Presolana Mauro Pezzoli che ha fatto da sede alla trattativa -. E’ un’iniziativa in cui crediamo molto perché ha tutte le caratteristiche, qualità e prezzo vantaggioso, per poter essere vincente”.

“Due anni fa, quando avevamo sentore della crisi in arrivo – ha spiegato il presidente della Comunità Montana della Valle Seriana Eli Pedretti – abbiamo cominciato a pensare a quale potesse essere l’elemento in grado di dare una mano alla nostra economia. Ebbene, il turismo invernale, oltre a quello estivo, possono aiutarci ad aumentare il Pil di questa zona. E così, con un lavoro certosino di mediazione siamo riusciti a mettere tutti intorno a un tavolo”.

“Da trent’anni sogniamo il comprensorio unico delle Orobie bergamasche – ha aggiunto l’assessore al Turismo della Comunità Montana della Valle di Scalve Claudia Ferrari -. Questa aggregazione è un primo passo che ci fa sperare che quel sogno un giorno si avveri. Unione e collaborazione sono importanti, e le possibilità ci sono”.

“Abbiamo ragionato in ottica di sistema, come si dovrebbe sempre fare – ha aggiunto l’assessore provinciale al Turismo Giorgio Bonassoli -. Abbiamo intessuto una difficile tela di rapporti e collaborazioni vincendo le competizioni interne ancora prima di quelle esterne. Ora l’obiettivo è, anche grazie all’aeroporto di Orio, quello di portare il nostro turismo invernale alla clientela europea”.

Ebbene, tanto per iniziare, i turisti in arrivo avranno a loro disposizione tre diversi biglietti, venduti in tutte le strutture ricettive e via internet, che consentiranno di sciare nei 6 comprensori della Valle Seriana e di Scalve.

I prezzi sono davvero competitivi. Il biglietto unico “Serio Snow” consente di sciare per tutta la stagione invernale, senza distinzioni fra festivi e feriali, su tutte le piste. Il prezzo per 7 giorni è di 150 euro per gli adulti, 90 per i bambini.

Il cosiddetto biglietto “Gold” è per i clienti dei consorzi, degli hotel e delle strutture ricettive aderenti a Promoserio è costa 138 euro per 7 giorni (adulti) mentre scende a 83 euro per gli junior.

Infine c’è il cosiddetto biglietto “6 Stelle” dedicato a chi desidera sciare in contesti sempre diversi nell’ambito delle due valli, a rotazione sulle 6 località turistiche. Il prezzo è davvero conveniente: soli 100 euro che sono 16,66 euro per il giornaliero in ciascun comprensorio, per tutta la stagione.

Fratta (Promoserio): biglietto unico primo passo verso il sistema Orobie

Guido Fratta, presidente di Promoserio CASTIONE DELLA PRESOLANA -- Dopo un lungo lavoro di mediazione e trattativa, la Promoserio è ...

Halloween di vandalismi al parco di Castione

Le uova rotte sull'altalena CASTIONE DELLA PRESOLANA -- Come spesso accade, è finita nel peggiore dei modi la festa ...