iscrizionenewslettergif
Politica

Il governo ottiene la fiducia: figuraccia dell’opposizione

Di Redazione14 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Come previsto Scajola non ha fatto cadere il governo

Come previsto Scajola non ha fatto cadere il governo

ROMA — Come previsto da Bergamosera, il governo ha ottenuto questa mattina la fiducia alla Camera con maggioranza assoluta: 316 i sì, 301 i no.

L’opposizione ha tentato di invalidare la votazione cercando non far raggiungere il numero legale (315). Il tentativo non è andato a segno anche per la presenza in aula di cinque deputati radicali e di due dell’Svp. Così la secondo appello anche gli altri partiti d’opposizione hanno dovuto votare.

Feroce la reazione di Rosy Bindi. All’invito ad entrare a votare da parte di un sorridente Maurizio Lupi del Pdl, la Bindi ha allargato sconsolata le braccia e poi, quando Lupi con una battuta le fa presente che “i voti sono voti”, ha replicato ironica: “No, gli stronzi sono stronzi”.

MAGGIORANZA ASSOLUTA – Secondo le previsioni, il governo avrebbe dovuto ottenere la maggioranza. Il problema era la sua consistenza, ovvero raggiungere la maggioranza assoluta di 316 deputati che garantisse una maggior forza per governare: risultato ottenuto.

LEGGI ANCHE
Scajola sosterrà il governo, ma creerà un suo gruppo parlamentare

Congresso Pdl Bergamo: occhio agli “effetti collaterali”

In arrivo un congresso al cardiopalma BERGAMO -- Le trattative, seppur sotterranee, fervono. I telefoni squillano in continuazione, con novit‡ che ...

Fiducia, Berlusconi ringalluzzito: ho sventato l’agguato

Silvio Berlusconi dopo il voto sulla fiducia ROMA -- "Ho la fiducia dopo aver sventato la figuraccia dell'opposizione che ha sbagliato i ...