iscrizionenewslettergif
Politica

Berlusconi: se cade il governo si dissolve il centrodestra

Di Redazione13 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Berlusconi, Tremonti e Frattini

Berlusconi, Tremonti e Frattini

ROMA — “Non avete capito che se cade il governo in questo momento si dissolve l’intero centrodestra”. Sono le parole che il premier Silvio Berlusconi ha detto ieri ai ministri riuniti a Palazzo Grazioli in vista del passaggio determinante che il governo dovrà affrontare oggi e domani in aula, dove è previsto il voto di fiducia.

Ai deputati che minacciano di formare un gruppo autonomo, a tutti coloro che lo invitano a rivedere l’agenda dell’esecutivo e persino la composizione, o a forzare la mano con Tremonti, Berlusconi ha detto che una crisi di governo non sarebbe soltanto un regalo alla sinistra, un pessimo affare per il Paese, un motivo di cocente sconfitta personale. Ha aggiunto che “senza di me nessuno di voi ha un futuro”.

Bettoni alla Provincia: l’aumento della tariffa rifiuti è ingiustificato

Valerio Bettoni BERGAMO -- "Qualche volta il pensar male azzecca il peccato". Comincia così la nota diffusa ...

Retroscena: Scajola appoggerà il governo, ma creerà un suo gruppo parlamentare

Claudio Scajola e Silvio Berlusconi ROMA -- I rumors dai corridoi del potere dicono che il governo non cadrà. Al ...