iscrizionenewslettergif
Prima periferia

Aeroporto: pronto il piano di mitigazione ambientale

Di Redazione11 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'aeroporto di Orio al Serio

L'aeroporto di Orio al Serio

ORIO AL SERIO — Interventi di mitigazione ambientale a breve termine. E’ quanto la Sacbo, società di gestione dell’aeroporto di Orio al Serio intende mettere in atto per ridurre l’inquinamento provocato dallo scale bergamasco di Orio al Serio.

“Il consiglio d’amministrazione – si legge in un comunicato – ha conferito mandato al presidente Miro Radici e al consigliere delegato Andrea Mentasti di sviluppare un piano di mitigazione ambientale, in sintonia con il decreto di Valutazione di impatto ambientale e la zonizzazione acustica aeroportuale, che preveda adeguati interventi da realizzare a breve e medio termine, definiti sulla base di appropriate indagini conoscitive e analisi tecniche eseguite da enti specializzati dando continuità a quanto svolto negli ultimi anni”.

“L’obiettivo – secondo Sacbo – è condurre un’azione progressiva, mirata ad armonizzare lo sviluppo e l’attività dello scalo con le esigenze di compatibilità e sostenibilità ambientale, fornendo risposte contestuali a quanto emergerà dai riscontri tecnici. Tale obiettivo è appoggiato in modo unanime dagli azionisti bergamaschi all’interno del Patto di Sindacato, riunitosi in data odierna”.

“Nel corso della settimana corrente saranno consegnate alle Amministrazioni locali coinvolte le schede descrittive degli interventi sugli infissi di edifici residenziali e abitazioni private individuati nell’ambito del Protocollo d’intesa stipulato tra Regione Lombardia, Provincia di Bergamo e Sacbo. Le schede verranno inviate, da parte dei rispettivi Comuni, ai proprietari delle singole abitazioni per ottenere il nulla osta a procedere ai lavori di mitigazione”.

“Allo scopo di illustrare forme e tipologie di intervento, e in un’ottica di condivisione delle scelte finalizzate alla sostenibilità ambientale, Sacbo intende promuove tra fine 2011 e inizio 2012 un incontro con amministrazioni ed enti locali direttamente coinvolti, unitamente alle parti sociali, da cui possa emergere un costruttivo confronto e una chiara visione dei contenuti del piano di mitigazione ambientale, finalizzato al rispetto delle reciproche esigenze di aeroporto e cittadini”.

Aeroporto: in arrivo fondi per l’isolamento delle case

Un aereo in volo sopra Bergamo BERGAMO -- "Saranno stanziati fondi per permettere di isolare al meglio le abitazioni, senza trascurare ...

Frattini, due anni di presidio: 67 lavoratori ancora a rischio

Le bandiere della Cgil SERIATE -- Cancelli presidiati esattamente da due anni alla Frattini di Seriate, dove dal 12 ...