iscrizionenewslettergif
Isola

Ciclista di 45 anni muore stroncato da infarto

Di Redazione7 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La corsa dell'ambulanza

La corsa dell'ambulanza

BREMBATE SOPRA — Colpito da un malore, probabilmente un infarto, mentre in bicicletta attraversava il paese. E’ morto così un uomo di 45 anni, Vincenzo Quarti, appassionato di sport e ciclismo.

Ieri pomeriggio, verso le 18 stava attraversando il paese con la bici che utilizzava per tenersi in forma. Arrivato in via Donizetti, il 45enne ha cominciato a sentirsi male ed ha accostato. Pochi secondi, poi si è accasciato al suolo fra gli sguardi increduli dei passanti.

Nonostante i tentativi di soccorso e l’intervento del 118 l’uomo è morto poco dopo.

Il 45enne abitava in via Ugo Foscolo a Brembate Sopra. Lavorava alla Nolan, azienda produttrice di caschi per moto. E soprattutto era in attesa di un figlio dalla sua compagna. I funerali saranno celebrati sabato alle 15 nella chiesa parrocchiale di Brembate Sopra.

Yara, trovate tracce di dna maschile anche sui leggings

Cristina Cattaneo e il suo team sul luogo di ritrovamento BERGAMO -- Il team di patologia legale di Cristina Cattaneo avrebbe individuate altre tracce di ...

Stasera il vescovo Beschi a Sotto il Monte

Il vescovo di Bergamo Francesco Beschi BERGAMO -- Prende il via oggi un’altra sezione di “Molte fedi sotto lo stesso cielo”, ...