iscrizionenewslettergif
Politica

Congresso Pdl, lettera aperta di 53 sindaci: ecco perché stiamo con Formigoni

Di Redazione6 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Marco Pagnoncelli, Giorgio Jannone, Valerio Carrara, Roberto Formigoni

Marco Pagnoncelli, Giorgio Jannone, Valerio Carrara, Roberto Formigoni

BERGAMO — “Auspichiamo un partito che sappia costruire il suo futuro nella direzione e nel solco dei valori del Partito Popolare Europeo e che lavori alla realizzazione di una Costituente dei moderati, come da tempo proposto da Roberto Formigoni. Un Partito che abbia al centro del suo vissuto quotidiano valori come: responsabilità, fiducia, meritocrazia e radicamento”. E’ il passaggio più significativo della lettera aperta che 53 sindaci della provincia di Bergamo targati Pdl hanno inviato a tutti i colleghi di partito.

Il messaggio è chiaro, in vista del congresso che si terrà alla fine di novembre: secondo i firmatari il progetto più concreto e convincente è quello di Roberto Formigoni e dei relativi sostenitori in Bergamasca. Ovvero, Marcello Raimondi, Marco Pagnoncelli e Valerio Carrara, con l’appoggio di Massimo Corsaro e di una fetta consistente dell’ex Alleanza Nazionale.

Il progetto è ben definito e parla di una riforma, se così si può definire, sostanziale del partito. Basata su quattro punti cardine. La responsabilità, ovvero quel comportamento che “tutti gli amministratori locali eletti (e non nominati dall’alto, ndr) ogni giorno affrontano a fianco della gente, rispondendo alle necessità crescenti dei cittadini” in un periodo di crisi economica devastante.

Il secondo punto è la fiducia, che “gli amministratori locali, eletti e riconosciuti direttamente dalla propria gente, rappresentano”, continua la lettera aperta.

Terzo la meritocrazia, ovvero stop nomine. “Tutti i rappresentanti del Pdl, dal segretario nazionale ai dirigenti locali – si legge nel documento – hanno espresso il desiderio che l’assegnazione delle responsabilità sia rigorosamente basato sul merito e sulla valorizzazione delle eccellenze, ovvero attraverso il voto dei cittadini”.

Ultimo, ma non meno importante, il radicamento del Pdl sul territorio “attraverso la valorizzazione degli eletti amministratori locali, per creare quella cinghia di trasmissione in grado di portare all’interno del partito i veri sentimenti della gente”.

Ecco l’elenco dei firmatari.
Antonioli Mariangela, sindaco di Zandobbio
Arioli Michele, sindaco di Piazzatorre
Arrigoni Marco, sindaco di Bedulita
Arrigoni Silvestro, sindaco di Vedeseta
Bellini Gennaro, sindaco di Foresto Sparso
Beluzzi Ivan, sindaco di Luzzana
Berera Giuseppe, sindaco di Foppolo
Bizzoni Flavio, sindaco di Castelli Calepio
Boieri Gianpietro, sindaco di Isso
Bonetti Angelo, sindaco di Brembate
Buelli Sergio, sindaco di Ranzanico
Cagnoni Riccardo, sindaco di Vertova
Calvi Davide, sindaco di Moio de’ Calvi
Capelli Angelo, sindaco di Ponte Nossa
Cassi Angelo, sindaco di Averara
Cattaneo Stefano, sindaco di Cenate Sopra
Cattaneo Santo, sindaco di Valleve
Cattapan Maria Cristina, sindaco di Fontanella
Corali Gianfranco, sindaco di Grone
Curti Gabriele, sindaco di Branzi
De Vita Pierluigi, sindaco di Fornovo San Giovanni
Dolci Paolo, sindaco di Sant’Omobono Terme
Facchinetti Giuseppe, sindaco di Casazza
Fenaroli Luigi, sindaco di Roncola
Ferrari Luciano, sindaco di Morengo
Flaccadori Denis, sindaco di Gaverina Terme
Gabbiadini Gabriele, sindaco di Pedrengo
Gafforelli Gian Franco, sindaco di Calcinate
Lamera Michele, sindaco di Romano di Lombardia
Lanzini Andrea Maria, sindaco di Antegnate
Lazzarini Gianfranco, sindaco di Camerata Cornello
Maconi Valentina, sindaco di Costa Valle Imagna
Manenti Rosanna, sindaco di Oltre il Colle
Marra Pierluigi, sindaco di Chignolo d’Isola
Mazzoleni Alberto, sindaco di Taleggio
Monzani Pierangelo, sindaco di Gerosa
Morandi Benvenuto, sindaco di Valbondione
Moriggi Raffaele Giuseppe, sindaco di Pagazzano
Palazzini Osvaldo, sindaco di Boltiere
Pasini Ornella, sindaco di Gromo
Pedretti Eli, sindaco di Valgoglio
Pellegrini Umberto, sindaco di Capizzone
Pievani Gianluigi, sindaco di Orio al Serio
Salvi Carlo Giovanni, sindaco di Brembilla
Savoldelli Stefano, sindaco di Rovetta
Sessa Claudio Sindaco di Torre Boldone
Sighillini Tobia, sindaco di Gandellino
Todeschini Dante, sindaco di Blello
Trapletti Luciano, sindaco di Berzo San Fermo
Trussardi Maurizio sindaco di Monasterolo del Castello
Verdi Giuliano, sindaco di Cavernago
Visini Pietro, sindaco di Piario
Zanni Massimo, sindaco di Tavernola Bergamasca

Leggi la lettera dei sindaci

Oriani (Pdl): il Pd blocca l’attività dell’Anci

bergamo_alta BERGAMO -- "Le divisioni nel Partito Democratico stanno ingessando l’Assemblea Nazionale dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni ...

Lega Padana: convegno dedicato a Gianfranco Miglio

Gianfranco Miglio BERGAMO -- Sabato 8 ottobre 2011, a partire dalle ore 9,30 presso l’hotel Cristallo Palace ...