iscrizionenewslettergif
Politica

Pd: inutile incentivare le bici se non ci sono le piste ciclabili

Di Redazione6 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il bike sharing

Il bike sharing

BERGAMO — “Inutile incentivare l’acquisto di biciclette, se non si garantiscono percorsi protetti e sicuri. Meglio investire il denaro destinato al bonus per costruire nuove piste ciclabili e rilanciare il servizio di bike sharing”. È questa l’opinione del consigliere del Partito democratico Giacomo Angeloni, che ha presentato a palazzo Frizzoni un ordine del giorno che suggerisce una destinazione alternativa al finanziamento di 50 euro che l’amministrazione, durante la Settimana della Mobilità, ha annunciato di voler destinare ad ogni cittadino che acquista una bicicletta.

“L’obiettivo della amministrazione comunale dovrebbe essere quello di promuovere ed educare alla mobilità alternativa all’auto – spiega Angeloni – e non (come sembra trasparire) promuovere la mera proprietà di un bene quale la bicicletta. Ma per favorire l’utilizzo delle biciclette in città è fondamentale che vengano realizzate (e mantenute in buone condizioni) nuove piste ciclabili, collegate tra loro in un progetto sistematico. È invece ancora fermo da due anni il potenziamento, soprattutto per i quartieri perfierici, del servizio Bigi, molto amato e utilizzato dai bergamaschi: chi oggi vuole raggiungere la città in automobile dall’hinterland, e lasciare la macchina in un parcheggio di interscambio, oggi ha solo il bus a disposizione”.

“Secondo il Partito democratico – continua il consigliere Angeloni – l’incentivo all’acquisto di una bicicletta non garantisce che le bici acquistate con il bonus siano poi utilizzate in alternativa all’auto per la mobilità in città, mentre questo dovrebbe essere l’obiettivo dell’amministrazione. Meglio a questo punto destinare i 200mila euro di budget dell’iniziativa per l’intera collettività: ampliando e aumentando il servizio Bigi, provvedendo alla manutenzione e alla messa in sicurezza delle piste ciclabili già esistenti, progettandone di nuove per costruire una rete continua. Per favorire l’utilizzo dei parcheggi d’interscambio si potrebbe poi pensare ad una tessera unica che permetta di accedere, oltre che ai parcheggi, anche al noleggio della Bigi e al trasporto pubblico”.

Governatore Bankitalia: alta tensione fra Berlusconi e Tremonti

Berlusconi e Tremonti ROMA -- Alta tensione tra Giulio Tremonti e Silvio Berlusconi. L'incontro di ieri sera, di ...

Oriani (Pdl): il Pd blocca l’attività dell’Anci

bergamo_alta BERGAMO -- "Le divisioni nel Partito Democratico stanno ingessando l’Assemblea Nazionale dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni ...