iscrizionenewslettergif
Politica

Oriani (Pdl): il Pd blocca l’attività dell’Anci

Di Redazione6 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

BERGAMO — “Le divisioni nel Partito Democratico stanno ingessando l’Assemblea Nazionale dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani), convocata oggi a Brindisi per eleggere il nuovo presidente, che succederà a Chiamparino: la carica spetta al Pd ma la spaccatura interna al partito, diviso fra il dalemiano Graziano Delrio (sindaco di Reggio Emilia) e Michele Emiliano (sindaco di Bari), candidato più gradito alla segreteria del PD, sta facendo andare per le lunghe le trattative”. Lo sostiene il consigliere comunale di Ponteranica Luca Oriani presente all’assise per conto del Popolo della Libertà orobico insieme a Marcello Moro, assessore a Palafrizzoni.

“Ma la questione più grave è un’altra – dichiara Oriani -. Il Pd sta dando uno spettacolo indegno che, mostrando il forte interesse di Bersani nei confronti di una carica divenuta negli scorsi mesi sempre più strategica negli equilibri politici nazionali, fa presagire quali saranno le modalità con cui essa verrà gestita. Per i comuni bergamaschi (siano essi amministrati dal Centrodestra o dal Centrosinistra), tutti alle prese con difficoltà di bilancio, è indispensabile una guida condivisa ed autorevole per mediare di fronte alle scelte prese a livello nazionale. Il tavolo paritetico proposto dagli amministratori del PDL e accettato dal Governo per un’analisi dell’impatto della manovra non può diventare uno strumento di lotta partitica da parte del PD. Bersani non può venire in Anci a imporre un candidato di partito che è stato peraltro poco presente a discapito di chi all’interno dell’associazione ha manifestato equilibrio ed è apprezzato in maniera trasversale”.

“Di fatto, il Pd con questa mossa sta spaccando l’Anci, depotenziandone il ruolo a proprio uso e consumo: se questo è il senso di responsabilità di chi oggi si propone come alternativa a Berlusconi siamo messi bene”, conclude Oriani.

Pd: inutile incentivare le bici se non ci sono le piste ciclabili

Il bike sharing BERGAMO -- "Inutile incentivare l'acquisto di biciclette, se non si garantiscono percorsi protetti e sicuri. ...

Congresso Pdl, lettera aperta di 53 sindaci: ecco perché stiamo con Formigoni

Marco Pagnoncelli, Giorgio Jannone, Valerio Carrara, Roberto Formigoni BERGAMO -- "Auspichiamo un partito che sappia costruire il suo futuro nella direzione e nel ...