iscrizionenewslettergif
Provincia

Bimbi: oltre 400 incidenti l’anno per giocattoli pericolosi

Di Redazione6 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Occhio ai giocattoli pericolosi

Occhio ai giocattoli pericolosi

BERGAMO — Oltre 400 incidenti l’anno provocati da giocattoli pericolosi. Sono i dati resi noti ieri dall’Asl di Bergamo che ha raccolto i rilievi effettuati in tre ospedali della provincia di Bergamo: i Riuniti, il Bolognini di Seriate e Treviglio.

La indagine ha preso in considerazione i ricoveri di bambini e ragazzi fino ai 18 anni, nel biennio 2009-2010. Nel 2009 sono stati 283 i ricoveri per incidenti derivati da corpi esterni. Ventidue quelli derivati da avvelenamento, e infine 16 quelli provocati da giocattoli, palline e biglie.

L’anno successivo si è passati a 404 incidenti. In particolare, nella fascia d’eta che va dagli 0 ai cinque anni, gli episodi hanno riguardato soprattutto corpi estranei ingeriti, infilati nel naso o nelle orecchie.

Venerdì irrompe l’autunno: temperature giù e prima neve in montagna

La Presolana con le cime imbiancate dall'ultima nevicata BERGAMO -- Lo scampolo d'estate che ha caratterizzato settembre e l'inizio di ottobre ha le ...

Arriva l’autunno: temperature in discesa, neve sulle montagne

Le cime delle Presolana imbiancate (immagine di repertorio) BERGAMO -- L'avevano prevista ed è arrivata. Su Bergamo e provincia è in transito un ...