iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Contro l’aborto spontaneo, rame e zinco

Di Redazione5 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza in sicurezza

Gravidanza in sicurezza

Saper cosa mangiare e mangiare bene per nutrire se stesse e il feto in grembo.

Oltre all’assunzione di acido folico e magnesio, le future mamme dovrebbero assumere costantemente alimenti contenenti rame e zinco per evitare il rischio di un aborto spontaneo. Lo rivela uno studio condotto dai ricercatori dell’Università di Granada.

Dai controlli effettuati risulta che le gestanti che avevano subito l’aborto avevano gravi carenze di rame e zinco nel corpo. Di conseguenza, la possibilità di ovviare in tempo alla mancanza di uno di questi elementi può essere un buon mezzo preventivo dell’aborto spontaneo.

Pidocchi: niente allarmismo, ecco i consigli

Allarme pidocchi Autunno, tempo di rientro a scuola e di allarme pidocchi. Si tratta di un problema ...

Genitori troppo magri influenzano i bimbi

Alimentazione in età pediatrica I genitori influiscono non solo sul sovrappeso dei bambini, durante e dopo la gravidanza, ma ...