iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Pidocchi: niente allarmismo, ecco i consigli

Di Redazione4 ottobre 2011 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Allarme pidocchi

Allarme pidocchi

Autunno, tempo di rientro a scuola e di allarme pidocchi. Si tratta di un problema che interessa soprattutto i bambini fra i 3 e gli 11 anni all’interno delle comunità scolastiche.

Secondo le stime, almeno il 25 per cento dei bambini, ne viene colpito. Tutte le specie di “Pedicul humanus” possono colpire chiunque entri in contatto con le lendini del pidocchio, indipendentemente dalle condizioni igieniche del cuoio capelluto e dell’ambiente.

Il modo più sicuro per prevenire l’infestazione da pidocchi è di osservare giornalmente lo stato del cuoio capelluto. Qualora si dovesse riscontrare la presenza di lendini, esse devono essere sfilate immediatamente, manualmente oppure aiutandosi con un pettine fitto bagnato di aceto caldo che grazie al ph acido discioglie la sostanza adesiva che fissa le lendini al capello.

Nel caso d’infestazioni da pidocchi è bene applicare uno shampoo o delle polveri antiparassitarie: il mercato offre una gran varietà di prodotti, sicuri ed efficaci se usati con la dovuta attenzione, sempre consultandosi con il pediatra o il farmacista di fiducia.

Parto: è ancora boom di cesarei

Parto cesareo Sono ancora troppi i parti cesarei in Italia. In particolare, nelle regioni del Mezzogiorno si ...

Contro l’aborto spontaneo, rame e zinco

Gravidanza in sicurezza Saper cosa mangiare e mangiare bene per nutrire se stesse e il feto in grembo. ...